Posts In Category

Professione giornalista

Fin dal 1990 i Courage in Journalism Awards, organizzati dalla International Women’s Media Foundation, hanno mostrato al mondo il coraggio e la tenacia delle giornaliste, che meritano di essere riconosciute per la loro forza nelle avversità. In 30 anni, il premio è andato a più di 100 coraggiose giornaliste di 56 paesi che si rifiutano di farsi da parte o …

Il 2020 sta segnando un periodo di gravi incertezze e ha creato situazioni di crescente instabilità anche per il giornalismo. Da un lato, i cittadini invasi da un flusso incontrollato di notizie-spazzatura hanno riscoperto il valore di una informazione affidabile: dallo scoppio della pandemia, l’importanza di avere a disposizione fonti non tossiche è tornata a essere un bene considerato, dai …

Il rapporto Changing Newsrooms 2020, pubblicato dal Reuters Institute for the Study of Journalism (il centro di ricerca che si concentra sullo studio del mondo del giornalismo all’interno dell’università di Oxford) ha analizzato i dati raccolti durante un sondaggio mondiale sulle conseguenze della pandemia per il settore dell’informazione e ci dice molto, sullo stato attuale del giornalismo e anche sul suo …

Quanto ci vuole, a tirare una riga su una riga del codice penale e un’altra sul codice civile, sostituendole con due norme moderne? Mesi, anni, Decenni. Almeno, in Italia è così.  Da tempo il Caffè segue, come parte del grande tema della libertà di stampa, il trattamento che i giornalisti, in Italia, sono costretti a tollerare in virtù di norme …

Giornalista freelance, collaboratrice di repubblica.it, Linkiesta e Huffington Post, Giovanna Loccatelli ha lavorato con le agenzie Ansa e Reuters a Londra, fa base al Cairo e ha scritto, nel 2011, Twitter e le rivoluzioni per Editori Riuniti. Quest’anno, per Rosernberg&Sellier, ha pubblicato L’oro della Turchia, un saggio incentrato su un aspetto poco considerato ma molto importante nella strategia comunicativa (e …

TUNISI – Incontro Chedly Ben Ibrahim al Cafè du Théâtre, in una mattina soleggiata di inizio autunno. Si vive bene, in Tunisia: come se le cattive notizie del mondo, qui, ancora non avessero troppo spazio. Ancora ci si può intrattenere in un caffè, con la piacevolezza di sempre. Chedly parla italiano «grazie a Rai Uno, che mi ha fatto scoprire …

«Dare voce a chi non ne ha mi fa credere nella mia professione». Così Stefano Rogliatti, videomaker, fotografo e giornalista commenta il suo ultimo documentario “Né tonda Né gentile, cosa si nasconde dietro la produzione della nocciola turca”, presentato in anteprima alla Stampa a Torino e realizzato con il contributo di Coldiretti. Dopo aver raccontato – con un’attenzione particolare ai …