Posts Tagged

libertà di stampa

C’è una guerra, a volte combattuta sottotraccia, che non si interrompe praticamente mai. Si tratta della lotta alla libertà di stampa: non passa giorno in cui un giornalista non sia costretto a subire intimidazioni e aggressioni, che siano verbali o fisiche. E siccome molti sembrano dimenticare che la Costituzione garantisce la libertà di stampa, proprio perché considera l’informazione uno dei …

Ci sono questioni che sono state evidenziate per anni, ma senza risultati. Per anni si sono additati i giornalisti come una casta di privilegiati e asserviti al potere, quando già i dati dimostravano che la maggioranza assoluta di loro era precaria e con paghe inadatte a garantire la sola sussistenza. Si è parlato a lungo del problema dell’equo compenso, ciò …

Júlia Halász è una giornalista freelance ungherese che collabora con il sito indipendente di notizie 444. Nel maggio del 2017 aveva scritto un articolo molto duro nel quale aveva accusato esplicitamente László Szabó, un amministratore cittadino aderente al partito Fidesz del leader Viktor Mihály Orbán, di averla aggredita nel corso di una manifestazione politica per la quale si era accreditata. …

Il giornalista yemenita Adel al-Hasani, che ha lavorato con BBC, CBS, PBE e Vice, è in prigione dopo aver negoziato la liberazione di due reporter di guerra stranieri, arrestati nella città portuale di Mokha lo scorso settembre. Dall’inizio del conflitto in Yemen, al-Hasani ha coperto una delle più sanguinose guerre per procura in corso nella regione dopo le proteste del …

Eppure era un’idea bellissima. Dopo le reazioni cariche d’odio in seguito alla pubblicazione delle caricature di Maometto nel giornale danese Jyllands-Posten, il 30 settembre 2005 prendeva vita una meravigliosa iniziativa, grazie all’incontro dell’allora Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan e di Plantu, caricaturista francese per Le Monde: nasceva Cartooning for Peace, un’associazione di dodici vignettisti internazionali, intenzionati a combattere …

«Milano è la locomotiva d’Italia, ma non nella libertà di stampa e questo è bene che si sappia»: si legge così nel rapporto sullo stato dell’informazione «Milano Press report 2020», a cura del Gruppo Cronisti Lombardi dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, con il patrocinio dell’Fnsi e dell’Unci, l’Unione nazionale dei Cronisti italiani. Giunto alla seconda edizione, questo dossier dà un quadro …

Secondo il dossier appena pubblicato da Reporter senza Frontiere, sono 50 i giornalisti uccisi nel mondo nel 2020. Più o meno lo stesso numero del 2019, quando erano morti in 53, nonostante le limitazioni agli spostamenti a causa della pandemia di Covid-19. E ciò che più colpisce è che circa i due terzi di loro non sono morti in paesi …