Posts In Category

Sponde del Mediterraneo

Se la colpa di un giornalista può essere stata l’aver pubblicato uno scoop in cui si documenta il traffico di armi dalla propria nazione verso i territori controllati in Siria dai terroristi dell’Isis, ed è il capo di accusa che l’ex premier turco, ora capo di Stato, Recep Erdogan ha invocato per il direttore del Cumhuriyet Can Dündar, è opportuno …

Tunisi, fine del mese di maggio. Davide Demichelis mi telefona di mattina; gli rispondo dal quartiere chic di Ennars, zona di ricchi e di libici, dove mi trovo per un reportage. Mi dice di raggiungerli nella medina, dove si trova con la troupe di Radici: sono arrivati assieme a Majdi Karbai, giovane con cui hanno intrapreso il loro viaggio. Si fermeranno nella capitale …

«Il colpevole sono io», così tutti i giornalisti della testata turca Cumhuriyet hanno scritto in prima pagina pubblicando le loro foto e i loro nomi per difendere la libertà di stampa e il loro direttore Can Dündar. Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha infatti chiesto che il direttore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, sia condannato all’ergastolo per spionaggio. Il …

Giuseppe Acconcia, corrispondente del Manifesto dall’Egitto, ha lavorato in Libia, Kurdistan, Iran. Ha vissuto e vive in Egitto, dove ha potuto seguire da vicino le rivolte egiziane del 2011, le elezioni del 2012, 2013 e 2014 che hanno portato al succedersi di un regime militare e al colpo di stato del 2013. I suoi articoli sono stati tradotti in inglese, …

Grande successo di pubblico per l’inaugurazione della mostra “Alep Point Zéro” del fotoreporter siriano Muzaffar Salman, allestita nella sede della Maison des Journalistes a Parigi. Molti scatti, estremamente toccanti, di grande delicatezza nell’accostamento di spaccati di vita quotidiana e di tenerezza a scene di guerra e di violenza. Proprio a voler ribadire le contraddizioni e l’insensatezza del conflitto che ha …

Sahar Ammar, giornalista, scrittrice e attivista tunisina, è stata ospite nei giorni scorsi di Biennale Democrazia nell’ambito di Muri e Confini, l’incontro a cura del Collettivo di Giurisprudenza di Torino in collaborazione con l’associazione Generazione Zero e Libera. Laureatasi in legge a Sfax, Sahar è diventata membro della commissione di Giustizia del Parlamento della gioventù tunisina ed è stata coinvolta …

“Tu che vai in giro con quella canottierina, da alcuni sei percepita come nuda, sappilo”. “Un tempo potevo uscire con il pareo e il costume da bagno, ora non posso più”. “Ad un certo punto sono anche spuntati giovani sulle motociclette, la barba e i pantaloni alla caviglia, come li porta il Profeta. Alle donne dicevano di coprirsi, di mettere …