Posts In Category

Libertà di stampa

Durante la settimana di inizio ottobre denominata “della ribellione d’autunno” di Extinction Rebellion, alcuni attivisti del movimento sono entrati in azione presso la sede romana del Gruppo Editoriale GEDI (La Repubblica, l’Espresso e La Stampa). Alcune persone si sono sedute a terra presidiando l’entrata dell’edificio, simulando di leggere finte copie dei più importanti quotidiani di proprietà di GEDI, i cui …

Il mondo come «inferno globalizzato», per usare un’espressione scelta da Edoardo Sanguineti, va in scena grazie alla fortunata operazione del regista Federico Tiezzi per la drammaturgia di Fabrizio Sinisi, dieci anni dopo Dante Inferno: con Inferno Novecento, nell’ambito della rassegna Blu Oltremare sul palco del cortile di Combo salgono Sandro Lombardi e David Riondino per mettere a confronto e in …

«Uso eccessivo della forza», secondo Al Jazeera. È questa l’accusa mossa contro le forze di sicurezza nelle manifestazioni di piazza dopo l’esplosione del 4 agosto al porto di Beirut, che hanno fatto ricorso a gas lacrimogeni eccessivi, proiettili di gomma e bird-shot (proiettili di gomma), e persino a munizioni vere. L’esplosione al porto di Beirut rappresenta un duro colpo per …

 Per tutti è l’autore dei celeberrimi fidanzatini Valentina e Valentino, ma prima di quell’ispirazione che ha consacrato la sua carriera a livello internazionale, Raymond Peynet era già un illustratore di opere teatrali, libri, pubblicità e numerose vignette per la stampa. Molte delle sue creazioni sono esposte nel museo a lui dedicato ad Antibes, città della Costa Azzurra che aveva scelto …

Nabeel Rajab è stato liberato dal Governo del Bahrain nella mattinata del 9 giugno, dopo cinque anni di dura detenzione nelle carceri di massima sicurezza di Jaw. Presidente del Bahrain Center for Human Rights (BCHR), Rajab è il primo importante uomo politico rilasciato dopo anni, ma restano in carcere ancora 11 giornalisti e importanti attivisti politici internazionali. Nabeel, nel febbraio …

È grazie a un video pubblicato in rete, e rapidamente diffuso, che conosciamo ciò che è accaduto a Minneapolis lo scorso 25 maggio, quando George Perry Floyd è morto, soffocato sotto il peso del ginocchio di un agente di polizia. In memoria e per indignazione per quel tragico e inaccettabile evento sono state organizzate negli Stati Uniti e nel resto …

Ciò che sta accadendo in Serbia, un Paese che si candida all’ingresso nell’Unione Europea, è particolarmente preoccupante sul versante della tutela della libertà di stampa e di pensiero. Ne dà conto Marina Lalovic in un contributo pubblicato da l’Espresso.  «La libertà di stampa e il pensiero critico – scrive – sono regolarmente sotto attacco negli ultimi otto anni da quando …