Posts In Category

Libertà di stampa

Se esiste un termine che si infila puntualmente nel dibattito pubblico in questi ultimi tempi, è ben il termine woke. Woke significa sveglio, e identifica la ricerca continua – qualcuno direbbe ossessiva – delle ingiustizie sociali «nascoste».  Le teorie woke scuotono l’America ormai da un po’. I campus universitari, in primis il celebre college Evergreen, si ritrovano investiti da nuove …

«Mentre una pandemia, l’insicurezza fisica ed economica e un violento conflitto hanno devastato il mondo nel 2020, i difensori della democrazia hanno subito nuove pesanti perdite nella loro lotta contro l’autoritarismo, spostando l’equilibrio internazionale a favore della tirannia». Così scrivono Sarah Repucci e Amy Slipowitz nel Rapporto sulla libertà nel mondo 2021, stilato paese per paese sui diritti politici e …

Le vie dell’inferno possono essere lastricate di buone intenzioni. I francesi amano molto quest’espressione. E in queste settimane la scandiscono spesso, soprattutto dopo che nei social network rimbalza senza sosta il video in cui Manon Aubry, portavoce dell’ Oxfam, ong impegnata nella lotta contro le ineguaglianze, si lancia in un indimenticabile j’accuse contro la Commissione Europea e, in particolare, contro …

La National Security Agency ha sventato e dissinnescato due bombe artigianali, il 6 di febbraio 2021, nelle località di Al Naim e Jidhafs a Manama, in Bahrain. Le autorità hanno descritto l’evento come un attacco terroristico alla Banca Nazionale del Bahrain: i due ordigni erano posizionati nei bancomat. Le indagini hanno portato all’arresto di alcuni sospetti e il paese ha …

Una giornalista impegnata nel giornale liberal per eccellenza: Lauren Wolfe ha iniziato lo scorso maggio come redattrice freelance per il New York Times. Ha coperto le elezioni in Minnesota, le proteste per la giustizia razziale, gli aggiornamenti sul bilancio delle vittime del covid-19 in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera ha condotto inchieste sul campo dal Medio Oriente …

Eppure era un’idea bellissima. Dopo le reazioni cariche d’odio in seguito alla pubblicazione delle caricature di Maometto nel giornale danese Jyllands-Posten, il 30 settembre 2005 prendeva vita una meravigliosa iniziativa, grazie all’incontro dell’allora Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan e di Plantu, caricaturista francese per Le Monde: nasceva Cartooning for Peace, un’associazione di dodici vignettisti internazionali, intenzionati a combattere …

People power è un’esposizione di 21 fotografie scattate nel mondo intero, a testimonianza di manifestazioni, lotte di popolo contro la corruzione, per la pace, la libertà e la democrazia. Esposta alla Citè de la Culture di Tunisi, organizzata dall’Ambasciata dei Paesi Bassi a Tunisi, World Press Photo, le Theatre de l’Opéra de la Citè de la Culture, la mostra accompagna …