Posts Tagged

Reporter senza frontiere

Khaled Drareni
È un primo maggio inquieto, quello di quest’anno, per i lavoratori di tutto il mondo. Il posto di lavoro per molti è saltato, chissà se tornerà, e gli ammortizzatori che aiutano a superare l’ibernazione dell’economia non ci sono per tutti. Tra i lavoratori colpiti ci sono anche tanti giornalisti, alcuni dei quali subiscono un altro effetto collaterale della pandemia: la …

Esiste un posto dove la libertà di stampa vince sulla censura dei regimi più oscurantisti, un posto in cui è possibile leggere articoli altrove censurati, da Jamal Khashoggi a Yulia Berezovskaia, dal vietnamita Nguyen Van Dai al messicano Javier Valdez fino al portale egiziano Mada Masr. Un posto frequentato da una comunità di oltre 145 milioni di persone. Questo posto …

Undici organizzazioni della società civile hanno dato vita al Forum sull’informazione e la democrazia, istituita a margine del Forum sulla Pace di Parigi con lo scopo di fare pressioni e vigilare affinché venga regolamentato lo spazio di informazione e comunicazione da parte di governi e industria dei media. L’associazione avrà sede a Parigi e applicherà i principi del Partenariato internazionale …

Anche quest’anno, come avviene ormai dal 2002, l’Indice mondiale della libertà di stampa di Reporter Senza Frontiere fotografa il grado di libertà a disposizione dei giornalisti in 180 Paesi. Ma come si stabilisce chi sale e chi scende? Chi e come decide chi sono i buoni e i cattivi? RSF elabora un questionario composto da 87 domande incentrate su parametri …

Ogni anno, Reporters Senza Frontiere compila il World Press Freedom Index, una classifica mondiale che valuta lo stato del giornalismo in diversi Paesi e territori. In generale, l’edizione 2019 mostra come l’ostilità verso i giornalisti espressa dai leader politici di molti Paesi abbia suscitato atti di violenza sempre più gravi e frequenti che hanno alimentato un livello di paura e …

Il direttore della sede Afrique du Nord di Reporter senza Frontiere, Souhaib Khayati, la mette così: «La progressione della Tunisia, nella classifica mondiale della libertà di stampa, rispetto all’anno scorso è dovuta soprattutto al deteriorarsi della situazione nella nostra area e, più in generale, nel mondo. Certo, c’è un avanzamento di 25 posti, ma la Tunisia non ha ancora raggiunto …

Ultimi stralci del 2018, tempo di bilanci, con un occhio già al prossimo anno, alla lista di cose da fare e a quelle che non si sono fatte. Poteva andare meglio, andrà meglio in futuro? Ognuno risponderà per la sua parte. Noi, dal canto nostro, ci interroghiamo – ancora una volta – sulle difficoltà che deve affrontare chi fa il …