Author Archive

Ilaria Guidantoni

Ilaria Guidantoni

Ilaria Guidantoni, nata a Firenze, è una giornalista e scrittrice laureata in Filosofia Teoretica all’Università Cattolica di Milano. Ha studiato bioetica al Policlinico Gemelli di Roma, si è interessata di problemi legati alla corporeità, di tradizioni alimentari, di economia e società nel Mediterraneo.

Ha una lunga bibliografia di saggi e libri dedicati al Mediterraneo.

Cani sciolti «Si avvicina in silenzio e si siede al mio fianco. Per un po’ ci guardiamo, poi, finalmente, accade quello intorno cui stavamo rigirando da ore. Questa volta, però, facciamo tutto con calma, potendoci prendere il nostro tempo, senza l’affanno di dover fuggire, mezzi nudi, inseguiti da una camionetta della polizia. È come con le stelle del porno che …

Mi rivolto dunque siamo «Dalle coste dell’Africa, dove sono nato, si vede meglio il volto dell’Europa. E si sa che non è bello». «Il Mediterraneo ha il suo tragico solare che non è quello delle brume…. In questa infelicità dorata, trova il proprio acme la tragedia». Albert Camus, da “L’exil d’Hélène” del libro L’été   Il mio primo incontro con …

La cucina d’Armenia Gli antipasti orientali di cui parlavo poc’anzi sono tipici dei paesi Shami. Con questo termine gli arabi definiscono il medioriente, l’area che comprende Giordania, Siria, Libano, e i territori palestinesi. Mentre Iraq, Arabia Saudita ed Emirati sono una realtà diversa e fanno parte della cosiddetta Jazira Arabia, cioè ‘‘l’isola araba’’; qui, queste gustose preparazioni sono arrivate in …

I domani di ieri Sono partito come un disertore. Ho messo la distanza tra noi, il Mediterraneo, duemila chilometri. Sotto un cielo di Boudin, il Lussemburgo crollava sotto la porpora, risplendeva di tutti i suoi ori lobati, dentellati, le foglie scricchiolavano sotto i passi, i battelli si incrociavano sull’acqua sotto lo sguardo impavido delle statue. Cerco un posto su una …

Mediterraneo Mediterraneo è un mare che vi beve dall’interno e chi gli dà il suo colore il suo spazio testardo e i suoi frutti amari Mediterraneo è un’acqua che vi consuma con un grande fondo, si riga dritto i distratti non annegano mai la morte è il frutto di una lunga astuzia Mediterraneo è il tuo viso perduto è il …

La rivolta del 2011 era nata nel segno della libertà, della democrazia, dell’equità del giudizio e della dignità, nel senso dell’accesso libero e giusto al lavoro, soprattutto dei giovani. La scintilla, che aveva creato focolai, veniva dal sud. Oggi, quel mondo e quel desiderio è stato tradito. Voices From Kasserine, un film documentario di 53 minuti – realizzato da Olfa Lamloum …

La mostra personale L’Aboyeur, letteralmente l’imbonitore, di Faten Rouissi, negli spazi storici del Museo del Bardo di Tunisi ha l’intento di offrire al visitatore un’opera contemporanea che dialoghi tra le radici puniche e romane; nel museo è custodita, difatti, la più grande collezione di mosaici romani al mondo. Si tratta di un progetto in partenariato con l’Agence de Mise en Valeur …