Posts Tagged

tunisia

20 luglio, volo TunisAir Malpensa Tunisi, momento dell’imbarco. Tante famiglie con bambini. Donne, velate e non. Poche persone con in mano il passaporto europeo, quei pochi sono giovani; scoprirò che alcuni sono ragazzi delle seconde generazioni che, per l’estate, vanno a trovare le loro famiglie. Sull’aereo, pieno, è un concerto: sembra che tutti i bambini del mondo si siano dati appuntamento …

Tunisi, fine del mese di maggio. Davide Demichelis mi telefona di mattina; gli rispondo dal quartiere chic di Ennars, zona di ricchi e di libici, dove mi trovo per un reportage. Mi dice di raggiungerli nella medina, dove si trova con la troupe di Radici: sono arrivati assieme a Majdi Karbai, giovane con cui hanno intrapreso il loro viaggio. Si fermeranno nella capitale …

Sahar Ammar, giornalista, scrittrice e attivista tunisina, è stata ospite nei giorni scorsi di Biennale Democrazia nell’ambito di Muri e Confini, l’incontro a cura del Collettivo di Giurisprudenza di Torino in collaborazione con l’associazione Generazione Zero e Libera. Laureatasi in legge a Sfax, Sahar è diventata membro della commissione di Giustizia del Parlamento della gioventù tunisina ed è stata coinvolta …

“Lo Stato islamico è grande 250.000 km quadrati, si estende dalla periferia di Baghdad alla periferia di Aleppo; ha un bilancio annuale di 2 miliardi di dollari con un surplus di 250 milioni, con una forza che si aggira tra i 30 – 40 mila uomini”. Così Maurizio Molinari, corrispondente da Gerusalemme de La Stampa, risponde al direttore Mario Calabresi …

“Tu che vai in giro con quella canottierina, da alcuni sei percepita come nuda, sappilo”. “Un tempo potevo uscire con il pareo e il costume da bagno, ora non posso più”. “Ad un certo punto sono anche spuntati giovani sulle motociclette, la barba e i pantaloni alla caviglia, come li porta il Profeta. Alle donne dicevano di coprirsi, di mettere …

Oggetto di ripetuti attacchi negli ultimi mesi, l’istituzione tunisina Haica (acronimo di Haute autoritè indipendante de la communication audiovisuelle) è uno dei “prodotti” più discussi della primavera tunisina, sul fronte della libertà di informazione. Si tratta di un ente indipendente, nato dopo mesi di discussione e sulla scorta di una legge approvata quattro anni fa, a metà del 2014, con l’intenzione di garantire …

Liliah Zaouali, scrittrice, antropologa, sociologa, vive fra Biserta, Roma e la Francia e ama definirsi “tunisina d’Europa”. Questo perché, afferma, il Mediterraneo è una regione ampia, con connessioni continue. È stata invitata a Torino per un incontro di formazione per i giornalisti e parla del suo Paese, della rivoluzione e del periodo successivo, ma anche di media tunisini, che “dopo …