Posts Tagged

prix italia

«Cross» è il prefisso che, nel mondo contemporaneo, sta prendendo il posto di «inter»: le relazioni non sono più «tra», ma «attraverso» i Paesi, le culture, le nazioni. Lo hanno ribadito i relatori della 71ma edizione del Prix Italia, il concorso internazionale organizzato dalla RAI, per programmi di qualità, radio, TV e Internet: intorno al tema «Celebrating Cultural Diversity in …

ruanda
È con grandissima soddisfazione che il Caffè dei giornalisti festeggia la vittoria di Giordano Cossu al Prix Italia 2014.

Si è appena chiusa la 65a edizione del Concorso internazionale per la radio, la televisione e il web, Prix Italia, svoltosi a Torino dal 21 al 26 settembre 2013. Ecco tre servizi del Caffè dei Giornalisti su alcuni passaggi di questo momento importante per il giornalismo e la cultura.

Il Prix Italia si sposta verso il Sud del mondo. Lo fa con un incontro internazionale, organizzato nel pomeriggio di martedì 24 settembre al Museo della Radio e dedicato a indagare quale sia il ruolo degli attori coinvolti nelle situazioni di emergenza, o meglio, come gli uomini e le donne dei Paesi in via di sviluppo possano comunicare in prima persona gli eventi di cui sono protagonisti.

Sono entrate a far parte delle abitudini di consumo degli italiani. Per alcuni, addirittura, sono un vero e proprio oggetto di culto. Hanno suscitato l’attenzione anche dei critici più esigenti. Le serie tv ormai occupano un ruolo fondamentale nell’offerta televisiva di intrattenimento.

C’è ancora bisogno dei corrispondenti esteri? È la domanda attorno cui si è svolta la terza sessione del convegno internazionale “Il giornalismo nell’era multimediale: costruire un nuovo rapporto di fiducia” a cura dell’Unione Europea di Radiodiffusione (EBU/UER).