Posts Tagged

new york times

Una giornalista impegnata nel giornale liberal per eccellenza: Lauren Wolfe ha iniziato lo scorso maggio come redattrice freelance per il New York Times. Ha coperto le elezioni in Minnesota, le proteste per la giustizia razziale, gli aggiornamenti sul bilancio delle vittime del covid-19 in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera ha condotto inchieste sul campo dal Medio Oriente …

Quali sono le nostre abitudini digitali? Cosa guardiamo sullo smartphone, facendo colazione o andando al lavoro? Leggiamo le mail, le previsioni del tempo? Forse le notizie? Partendo da questi spunti Nicholas Newman, ricercatore del Reuters Institute, giornalista e tra i fondatori del sito della BBC News, ha spiegato in un webinar pubblicato sul canale YouTube dell’istituto l’effetto che le newsletter …

Sostengo una tesi perché mi colloca in una certa area di pensiero, di cui voglio fare parte, e voglio che sia ben chiaro che ne faccio parte: è quella che mi definisce, che il mio pubblico si aspetta da me, e dev’essere chiaro a quale segmento si rivolge il mio brand. Forse è questo, in fondo, il nodo della questione …

Nella generale crisi dell’editoria – e nella guerra quotidiana per la sopravvivenza dei media e della della libertà di informazione – un segnale positivo ci arriva dal mondo dei podcast, settore in espansione anche per quanto riguarda il campo delle notizie. Cresce infatti in tutto il mondo il numero di podcast di notizie, lo conferma un nuovo rapporto del Reuters …

“Se i giornali di carta moriranno in questo secolo – dice Vittorio Sabadin, già vicedirettore de La Stampa – l’ultimo a morire sarà il New York Times”. L’occasione per parlare del NYT è l’incontro di formazione organizzato dall’Ordine dei giornalisti del Piemonte dal titolo “Il destino dei giornali” in cui, partendo dalla proiezione di “Page One, dentro il New York …

Il New York Times ha atteso le festività natalizie per comunicare una spiacevole decisione aziendale: il piano di ristrutturazione concordato lo scorso ottobre, consistente in un pacchetto di uscite volontarie dal giornale per 87 dipendenti con la corresponsione di una somma una tantum, non è bastato a ripianare i conti della testata. E così il sindacato newyorchese ha annunciato, insieme agli emissari degli editori …

Diffuso, dopo il licenziamento della direttrice Jill Abramson, il rapporto “Innovation” del New York Times: molte le difficoltà per adeguare il vecchio modello di redazione alle sfide lanciate dall’era digitale. E’ tempo, quindi, di mettere in atto una strategia perchè questa transizione dia i suoi frutti migliori.