Posts Tagged

Luigi Spinola

Tra le vittime collaterali del Coronavirus ora c’è anche un teatro nazionale: quello dell’Albania. Espressione della scuola razionalista italiana, in cima alla lista dei siti culturali a rischio stilata dall’associazione Europa Nostra, il Teatri Kombëtar era amatissimo dai cittadini di Tirana. “Quando è stato aperto, alla fine degli anni trenta, tutta la nostra vita culturale era racchiusa in quel palazzo: …

Uno spettro si aggira per mezzo mondo: quello di un nuovo confinamento, dopo aver riassaporato il gusto della libertà. In Libano, lo spettro si è già materializzato. Un “lockdown totale” (o quasi) è stato reimposto dal governo nazionale da mercoledì e andrà avanti per tutto il fine settimana, fino all’alba di lunedì, poi si vedrà. Il numero dei casi di …

Khaled Drareni
È un primo maggio inquieto, quello di quest’anno, per i lavoratori di tutto il mondo. Il posto di lavoro per molti è saltato, chissà se tornerà, e gli ammortizzatori che aiutano a superare l’ibernazione dell’economia non ci sono per tutti. Tra i lavoratori colpiti ci sono anche tanti giornalisti, alcuni dei quali subiscono un altro effetto collaterale della pandemia: la …

La mostra a Mocha Hunters
Si è spento rapidamente il bagliore di speranza che si era acceso nello Yemen due settimane fa, quando l’Arabia Saudita aveva annunciato un cessate il fuoco unilaterale per contrastare il Coronavirus. Ci voleva, è vero, parecchio ottimismo della volontà, per far tacere il pessimismo della ragione che indicava nelle difficoltà riscontrate sul campo di battaglia dei sauditi, più che nelle …

I bambini neozelandesi possono dormire sereni. Il coniglietto che porta le uova di cioccolato svolge “funzioni essenziali”, ha fatto sapere il premier Jacinda Arden, e quindi domenica sarà autorizzato a uscire dalla sua tana per lavorare. Nel caso non dovesse farcela ad arrivare in ogni casa (probabile che il coniglietto debba occuparsi anche della sua famiglia, sottolinea il premier), i …

Manolis Glezos
Quando gli italiani sbarcano con il proposito di “spezzare le reni alla Grecia” (Mussolini dixit), Manolis prova subito ad arruolarsi per combattere l’invasore. Non lo fanno partire. È il 28 ottobre 1940, Manolis (classe 1922), ha appena compiuto diciotto anni. È troppo giovane, anche se sui banchi di scuola ha già fondato il suo primo gruppuscolo antifascista. A Rafael (classe …

Capita che i disastri e le calamità naturali attenuino i conflitti e avvicinino Stati nemici, specie se accomunati dalla disgrazia. Si parla, ad esempio, di “diplomazia dei terremoti”, da quando i sismi del 1999 diedero il via a uno storico disgelo tra Grecia e Turchia. Con il Coronavirus, almeno finora, questo non è accaduto. Anzi. La pandemia oltre a irrigidire …