Posts Tagged

libertà di stampa

Nell’ambito del Prix Italia 2015 è stato invitato il reporter britannico Chris Rogers, collaboratore BBC ed esperto giornalista d’inchiesta. Ha raccontato la sua esperienza nell’infiltrarsi nelle organizzazioni che trattano esseri umani, particolarmente quelle dedite allo sfruttamento della prostituzione. “Se una storia è semplice da fare, non è una storia. Siate coraggiosi”, chiude così il suo intervento Chris Rogers, classe 1974, …

Venerdì 27 novembre 2015, alle 15, presso l’Aula magna del Campus Luigi Einaudi, il Caffè dei Giornalisti, in collaborazione con il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino e la Maison des journalistes di Parigi organizza la seconda edizione di “Voci scomode.  Storie di chi sfida il potere in Africa“, appuntamento annuale aperto al pubblico dedicato alla libertà di stampa nel mondo …

Al via il nuovo progetto del Consiglio d’Europa dal titolo “Giornalisti a rischio: parte del lavoro?”, una ricerca per valutare il livello di rischio nella vita professionale dei giornalisti dei 47 paesi membri del Consiglio d’Europa. La vita lavorativa dei giornalisti infatti è spesso percepita come pericolosa: i giornalisti si espongono a una serie di fattori di rischio, subiscono pressioni …

La Media Foundation of Sparkasse Leipzig è impegnata nel mantenere viva la memoria della rivoluzione pacifica che ha avuto luogo in Germania dell’Est nel 1989: in quel momento, la libertà di parola e la libertà di informazioni senza restrizioni attraverso una stampa libera e indipendente sono state le richieste chiave da parte degli attivisti e della società civile. La Fondazione, …

Un incontro interessante ha messo di fronte a Parigi, lo scorso 2 ottobre, il disegnatore satirico francese Plantu (il cui vero nome è Jean Plantureux) e il filosofo e storico Marcel Gauchet. Il dibattito faceva parte della rassegna Les Rencontres Capitales, organizzato con il supporto della Maison des journalistes. Due visioni della libertà di stampa che non sembrano discostarsi molto l’una dall’altra, se non …

Anche nei paesi europei, teoricamente patria della stampa libera, i giornalisti si trovano spesso ad affrontare improvvisamente seri pericoli: si va dalle minacce all’arresto, dalle macchine fotografiche fracassate e i computer sequestrati fino ad arrivare, nei peggiori dei casi, all’omicidio. A volte la libertà di stampa è limitata con mezzi più sottili: la pressione economica o la legislazione inadeguata, le …

280 gli autori che da tutto il mondo hanno partecipato alla prima edizione del Dig Award, nato dall’esperienza ventennale del premio Ilaria Alpi, e che si è svolto dal 4 al 6 settembre a Riccione, con le Giornate del giornalismo, organizzate dall’Associazione DIG – Documentari, Inchieste, Giornalismi. Incontri, dibattiti e workshop per parlare di giornalismo d’inchiesta, di reportage e di …