Posts Tagged

libertà di informazione

Le vie dell’inferno possono essere lastricate di buone intenzioni. I francesi amano molto quest’espressione. E in queste settimane la scandiscono spesso, soprattutto dopo che nei social network rimbalza senza sosta il video in cui Manon Aubry, portavoce dell’ Oxfam, ong impegnata nella lotta contro le ineguaglianze, si lancia in un indimenticabile j’accuse contro la Commissione Europea e, in particolare, contro …

Una giornalista impegnata nel giornale liberal per eccellenza: Lauren Wolfe ha iniziato lo scorso maggio come redattrice freelance per il New York Times. Ha coperto le elezioni in Minnesota, le proteste per la giustizia razziale, gli aggiornamenti sul bilancio delle vittime del covid-19 in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera ha condotto inchieste sul campo dal Medio Oriente …

«Milano è la locomotiva d’Italia, ma non nella libertà di stampa e questo è bene che si sappia»: si legge così nel rapporto sullo stato dell’informazione «Milano Press report 2020», a cura del Gruppo Cronisti Lombardi dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, con il patrocinio dell’Fnsi e dell’Unci, l’Unione nazionale dei Cronisti italiani. Giunto alla seconda edizione, questo dossier dà un quadro …

Negli ultimi quattordici anni, tra il 2006 e il 2019, quasi 1.200 giornalisti sono stati uccisi per aver trasmesso notizie e informazioni al pubblico. Un decesso ogni quattro giorni. In nove casi su dieci, gli assassini sono rimasti impuniti. E l’impunità porta con sé un circolo vizioso di altre uccisioni, altra corruzione e ulteriore criminalità. Per questo il 2 novembre …

Dimissioni in blocco: tutte e dieci le donne della redazione di “Donne Chiesa Mondo”, inserto dell’Osservatore Romano, e la fondatrice e direttrice Lucetta Scaraffia hanno sospeso la loro collaborazione.  La redazione aveva portato avanti un’inchiesta sugli abusi sessuali e di potere sulle donne consacrate commessi da preti e vescovi, denunciati già a partire dagli anni Novanta ma, prima di Papa …

Il Bahrain continua a essere una delle prigioni dei giornalisti: sono ancora nove, quelli rinchiusi nelle carceri di Jau. Quasi tutti sono giovani, con sentenze definitive e detenuti insieme a 4.000 attivisti politici. Tutto ciò accede mentre, nel mese di gennaio 2019, è stata eletta la prima donna a capo della Bahrain Journalists Association (BJA). Si tratta di Ahdeya Ahmad, …

«Un attacco a tutti i giornalisti e al giornalismo»: il presidente del sindacato dei giornalisti del Ghana, Roland Affail Monney, ha definito così il brutale omicidio di Ahmed Hussein-Suale, freddato con tre colpi di arma da fuoco la sera del 16 gennaio 2019 mentre stava rientrando a casa, alla guida della sua automobile, a Madina, un sobborgo della capitale Accra. …