Home»Agenda»Pronta la manovra Inpgi

Pronta la manovra Inpgi

0
Shares
Pinterest Google+

L’associazione Stampa Subalpina organizza un incontro aperto a tutti  colleghi per illustrare i contenuti della manovra di riequilibrio e di messa in sicurezza dei conti che l’Inpgi intende varare. L’appuntamento è per giovedì 2 luglio, alle 21, a Palazzo Ceriana Mayneri, in corso Stati Uniti 27, a Torino. Il fiduciario Inpgi per il Piemonte, Roberto Reale, presenterà i punti essenziali della riforma in attesa di approvazione intorno alla metà di luglio. Il provvedimento si è reso necessario come conseguenza del disavanzo nel bilancio dell’Inpgi prodotto dalla lunga crisi che ha colpito il settore editoriale.

inpgiNumerose le ipotesi di intervento. Ad esempio l’incremento delle aliquote a carico dei lavoratori (+ 0,50%), dei datori di lavoro (+ 1%) e delle aziende (+ 0,53%); la limitazione della concessione dell’assegno di superinvalidità e del ricovero in casa di riposo; la modifica dei requisiti di accesso alle pensioni di vecchiaia con l’innalzamento dell’età pensionabile per gli uomini a 66 anni e per le donne in progressione fino a 66 anni con almeno 20 anni di contribuzione; l’innalzamento graduale della contribuzione (fino a 40 anni) per l’accesso alle pensioni di anzianità per colleghi di almeno 62 anni di età; la riduzione dell’aliquota di rendimento per il calcolo delle pensioni al contributo di solidarietà sui trattamenti in essere.
Per ulteriori dettagli si può consultare il documento con lo schema complessivo della manovra: http://www.fnsi.it/Archivio/Ipotesi_interventi_sostenibilita_gestione_previdenziale_Inpgi.pdf

Previous post

Premio per il giornalismo digitale

Next post

Controsenso, il festival della comunicazione