Home»Agenda»Giornalisti che cambiano

Giornalisti che cambiano

0
Shares
Pinterest Google+

Come sta cambiando il settore del giornalismo in Italia? È la domanda che si è posto il team di ricerca dell’Investigative Reporting Project Italy (IRPI), la prima associazione italiana di giornalismo d’inchiesta, quando ha deciso di fotografare e analizzare le trasformazioni nel tempo della professione del giornalista.
Un’indagine che chiama in causa gli addetti del settore, ovvero tutti coloro che svolgono la professione giornalistica in Italia o per l’Italia.
Lo fa attraverso un questionario da compilare in forma anonima sul sito www.irpi.eu/indagine-giornalismo, dove rimarrà fino al 28 febbraio 2014.

La ricerca, dal titolo “Giornalisti che cambiano – Indagine nazionale sulla figura di chi fa informazione in Italia”, intende far luce su quali sono i profili di questi professionisti, quali le modalità del loro lavoro e dell’accesso alle fonti. In particolare, vengono indagati gli strumenti utilizzati da chi fa informazione e i tempi che è chiamato a rispettare, con particolare attenzione all’uso del digitale e al cambiamento dei ruoli dentro e fuori dalle redazioni.
Il sondaggio si conclude con alcune domande sulle condizioni economiche dei giornalisti e sul loro grado di soddisfazione per la retribuzione percepita.

Non occorre più di qualche minuto per la compilazione. Maggiore sarà la partecipazione, più veritiera sarà la descrizione dello stato attuale del giornalismo in Italia.

Elisabetta Gatto

 

Previous post

El Pais lancia "Planeta Futuro"

Next post

Scrivere la storia con la fotografia