Home»Agenda»“Alep point zéro” alla Maison des journalistes

“Alep point zéro” alla Maison des journalistes

0
Shares
Pinterest Google+

Evenement_20150502Martedì 5 maggio, si inaugura alla Maison des journalistes di Parigi la mostra “Alep Point Zéro”, Aleppo punto zero, con le foto del fotoreporter siriano Muzaffar Salman, alla presenza del sindaco di Parigi Anne Hidalgo.

Il Caffè dei Giornalisti sarà presente all’appuntamento, per sostenere il partenariato che unisce l’associazione torinese a quella parigina.

La mostra sarà aperta al pubblico, ad ingresso gratuito, fino al 15 settembre 2015, ed è costituita da 75 foto.

Cosa è il “Punto Zero”? Muzaffar Salman lo spiega così: “Quando i contadini e gli studenti si sono uniti alla rivoluzione, hanno aperto dei varchi dei muri delle abitazioni per poter passare di casa in casa sfuggendo ai cecchini. Questi passaggi hanno collegato centinaia di case, creando così un unico spazio che ha riunito i siriani per la prima volta in quarant’anni. Questa continuità urbana è stata chiamata “Punto Zero”. È lì che si sono riuniti i siriani di tutto il Paese per proteggere i loro averi e impedire che donne e bambini fossero arrestati e torturati”.

Nel “Punto Zero”, Muzaffar Salman ha incontrato commercianti, contadini, camionisti, operai, ma anche studenti di medicina, di filosofia, di storia, di linguistica. Tutti combattevano il caos creato dal governo. Tutti reclamavano la libertà. È da questo doloroso incontro che ha preso forma il reportage.

Info: www.maisondesjournalistes.org

unnamed

Previous post

La Camera contro la formazione obbligatoria?

Next post

Falsi di stampa, la disinformazione come strategia