Posts Tagged

Tunisi

[Articolo pubblicato sul Corriere di Tunisi] Si cita Pasolini, più volte. All’inizio del documentario, con una scena in cui il regista di Accattone inquadra una città nella sua bellezza, poi allarga il campo e mostra le brutture, gli abusi edilizi, i graffi sul volto del paesaggio. Lo si cita anche dopo, Pasolini, perché era sempre lui che avrebbe voluto fare …

[Con questo contributo da Tunisi, Rosita Ferrato inizia la sua collaborazione con il Corriere di Tunisi, testata storica per la comunità italiana nel Paese africano] Per chi non lo conoscesse, fu algerino, poeta e drammaturgo, assassinato misteriosamente ad Algeri nel ’73. Jean Sénac, celebre per le sue opere e per la lunga corrispondenza epistolare e amicizia intima con Albert Camus, …

«C’è tanto lavoro da fare». Spiega così, sorridendo e sospirando, Mona Trabelsi, la giovane presidente dell’Associazione Tunisina di Media Alternativi, cosa l’ha spinta a fondare questo gruppo nel 2013, insieme a una trentina di giornalisti e attivisti locali. Siamo nella sede dell’associazione, a Tunisi, un confortevole appartamento che permette di gestire i progetti e di riunire le persone. Con noi c’è …

Unico giornale in lingua italiana presente nei Paesi arabi, il Corriere di Tunisi racconta e rispecchia la collettività italiana tunisina; è stato ideato nel 1954 (anche se il permesso ufficiale alla stampa è arrivato nel 1956) proprio alla vigilia dell’indipendenza. Incontriamo, nella sede del centro di cultura italiana Dante Alighieri della capitale, la direttrice del Corriere di Tunisi, Silvia Finzi. …

La Citè de la Culture di Tunisi, per tre giorni, è stata la casa mondiale del giornalismo grazie alle Assises  Internationales du Journalisme. Direttori, caporedattori di grandi testate, operatori, reporter, corrispondenti, inviati, cameraman donna con colorati veli in testa, fotografi. Un meeting importante, il primo in Africa e nel mondo arabo; una pazza folla di giornalisti accorsi con l’idea di …

Per tre giorni, Tunisi è stata la capitale del giornalismo: 500 professionisti da 30 Paesi si sono ritrovati alla Citè de la Culture con dialoghi, incontri, mostre di fotografia e seminari, per dibattere con i cittadini sullo stato dell’informazione. “Un’informazione di cui abbiamo bisogno per fare vivere la nostra democrazia”, ha dichiarato Jérôme Bouvier, presidente dell’associazione Journalisme et Citoyenneté e …