Posts Tagged

stampa

La libertà di stampa è al centro della riflessione proposta da “Voci scomode”, l’appuntamento annuale organizzato dal Caffè dei giornalisti in partnership con il Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell’Università di Torino e la Maison des Journalistes di Parigi, giunto alla terza edizione. Le testimonianze dei giornalisti rifugiati e degli inviati nell’area siro-irachena e turca per comprendere la svolta …

La interessante raccolta dei reportage di Marco Imarisio, inviato di punta del Corriere della sera, non è solo la radiografia fedele di un Paese lacerato da disuguaglianze e drammi spesso inaccettabili, ma anche uno spunto per riflettere sul ruolo e sulla tutela del mestiere del reporter.

Qual è lo stato di salute della libertà di informazione in Italia? Presso il Senato della Repubblica, un convegno con la partecipazione Presidente del Senato Grasso e della Presidente della Camera dei Deputati Boldrini. Ospite d’onore Frank La Rue, “Special Rapporteur” dell’Onu.

Quale rapporto tra stampa e finanza? Come hanno trattato la crisi i giornali? Qual è il ruolo dei media nel raccontare l’economia? Ma soprattutto perchè temi importanti vengono presentati in modo noioso, quasi esclusivamente per addetti ai lavori? Un dibattito promosso da Banca Etica.

Dopo la brutale chiusura del gruppo audio visivo pubblico greco ERT, il sito d’informazione Mediapart eReporters sans frontières organizzano a Parigi, presso il Théâtre du Châtele, martedì 18 giugno, una serata a sostegno della libertà di informazione in Grecia.

3 maggio 2013. Dopo la festa del lavoro (che non c’è), il 1° maggio, oggi tocca alla Giornata mondiale della libertà di stampa, anche questa messa così e così: nella classifica stilata da Reporter senza frontiere, l’Italia risulta al 57° posto su 179 per la libertà di informazione.

La classifica sulla libertà di stampa che Reporter senza Frontiere pubblica ogni anno misura il livello di libertà di informazione presente in 179 paesi. Riflette il grado di libertà di cui godono giornalisti, agenzie di stampa e cibercittadini in ognuno di questi paesi, e le azioni delle autorità per rispettare e assicurare il rispetto di tale libertà.