Posts Tagged

Reporter senza frontiere

«Sono una giornalista turca e, come tale, non dirò mai abbastanza quanto sia importante per noi giornalisti non comunitari sapere che esistono spazi sicuri. Come Journalists-in-Residence». Così si racconta una giornalista che ha potuto usufruire dell’ospitalità del programma Journalists-in-Residence, dell’ECPMF  (European Centre for Press and Media Freedom), organizzazione indipendente per la libertà di stampa che dal 2016 ha dato un …

Prima di esprimere soddisfazione, meglio lèggere. «Una decina di giornalisti italiani sono sotto una protezione permanente e rafforzata della polizia dopo le minacce di morte esplicitate in particolare dalla mafia, da gruppi anarchici o fondamentalisti. […] Il livello delle violenze perpetrate contro i reporter (intimidazioni verbali o fisiche, provocazioni e minacce) è molto inquietante e non smette di aumentare, in particolare in Calabria, …

Dove celebrare la giornata internazionale della libertà di stampa, se non con un incontro dedicato alla libertè de la presse alla Maison des Journalistes di Parigi, da diversi anni partner del Caffè? Questa istituzione, attiva da più di 10 anni, unica al mondo per la sua vocazione sociale e la sua specificità, dalla sua creazione nel 2002 ha già accolto, ospitato …

Al via il nuovo progetto del Consiglio d’Europa dal titolo “Giornalisti a rischio: parte del lavoro?”, una ricerca per valutare il livello di rischio nella vita professionale dei giornalisti dei 47 paesi membri del Consiglio d’Europa. La vita lavorativa dei giornalisti infatti è spesso percepita come pericolosa: i giornalisti si espongono a una serie di fattori di rischio, subiscono pressioni …

“La liberté ! C’est la liberté de la presse et de l’information ! Et c’est la liberté de la parole! Avec le temps, l’information peut subir une pression. Et le droit obtenu peut subir des violations! Aujourd’hui, la liberté de l’information en Tunisie tient à un fil! Depuis 2011, nous avons acquis une liberté mais qui n’est pas garantie! En …

Centosessantatre giornalisti uccisi dal 1992 al 2015 e pesanti limitazioni alla libertà di stampa. Questo il contesto in cui si muovono oggi i giornalisti in Iraq. Secondo Reporter senza frontiere il Medio Oriente e il Nord Africa si confermano ancora una volta come le aree più pericolose del pianeta per la libertà di stampa. La guerra in Siria, il ritorno …