Posts Tagged

quirico

Il lavoro del giornalista freelance Giordano Cossu sul Ruanda, Paese studiato a vent’anni dalla sanguinosa guerra civile che lo sconvolse, ha offerto lo spunto per un dibattito con il direttore de La Stampa Mario Calabresi e l’inviato di guerra Domenico Quirico, che hanno raccontato cosa significa fare reportage di guerra oggi.

Il mio primo vero incontro con Quirico è stato dalle pagine dei giornali. L’inviato da Parigi era nel frattempo diventato un reporter in prima linea per le pagine de La Stampa con pagine attiranti, meravigliose, foto in parole di paesi lontani. Mi accingevo sempre a leggere i suoi pezzi, affascinata; anche un po’ incantata…

È con grande gioia che il Caffè dei Giornalisti accoglie la notizia della liberazione di Domenico Quirico, inviato de La Stampa rapito 5 mesi fa in Siria. “È stata una terribile esperienza – ha dichiarato al telefono con il direttore de “La Stampa” Mario Calabresi – ma sai qual è la mia idea del giornalismo: bisogna andare dove la gente soffre e ogni tanto ci tocca soffrire come loro…”

Domenico Quirico, inviato de La Stampa, già corrispondente da Parigi, ultimamente spesso in territori di guerra: dal Mali alla Siria, dove da più di 20 giorni non dà notizie… Pubblichiamo per augurarci che torni presto parte di un’intervista del 19 novembre.  di Rosita Ferrato