Posts Tagged

mediterraneo

Bel bottino – brulicante, intrigante, poetico, impegnato … – per questa seconda edizione del concorso JJEM (giovani giornalisti del Mediterraneo) che ci trasporta dalle vie di Algeri al Cairo, dalla Nubia ai quartieri settentrionali di Marsiglia, attraverso il Sahara Occidentale. Due cortometraggi hanno avuto l’attenzione immediata della giuria di giornalisti dei media partner Web Arts Résistances (Babelmed, Inkyfada, Mashallah News, …

Cati e Lourdes, dietro alla morbida cadenza spagnola, nascondono un’esperienza pluriennale come giornaliste ed esperte di comunicazione ambientale. Le incontriamo alla presentazione della guida – da loro curata, Environmental information in the Mediterranean. A journalist’s guide to key questiones and institutions – scritta per fornire ai giornalisti del Mediterraneo dati e fonti utili per approfondire i propri articoli e servizi …

Accrescere il ruolo dei giornalisti e dei media del Mediterraneo, questo l’obiettivo del Secondo meeting dei giornalisti ambientali delle agenzia di stampa che si svolge a Marrakech dall’11 al 13 novembre in occasione della COP 22, la Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici. Sono più di 50 i giornalisti accreditati – tra cui anche il Caffè dei giornalisti – provenienti …

Il mondo arabo sta vivendo un’effervescenza speciale in un contesto che continua ad accogliere nuovi progetti multimediali dal Marocco alla Libia attraverso la Tunisia, l’Algeria, l’Egitto, il Libano, la Giordania e la Siria. Da due anni il fondo Ebticar dell’Unione europea sostiene – attraverso l’agenzia per la cooperazione dei media CFI – 19 di queste iniziative innovative selezionate in seguito …

«È importante far lavorare insieme gente di paesi diversi. Si torna arricchiti, si vedono le cose in modo diverso». Così Alessandra Paradisi, vice direttore delle relazioni internazionali RAI e presidente del Comitato strategico della Copeam (Conferenza permanente degli Operatori Audiovisivi del Mediterraneo) ci spiega il senso profondo del suo lavoro. La incontriamo in Spagna, al meeting dei giornalisti ambientali del …

Fare rete, scambiarsi dati e fonti, aumentare la qualità degli articoli e dei servizi: questi gli obiettivi della “Dichiarazione di Malaga“, il documento promulgato dai 50 giornalisti ambientali provenienti da 15 paesi del Mediterraneo che hanno partecipato al meeting organizzato a Malaga dal Centro per la Cooperazione mediterranea dell’IUCN e dalla direzione Ambiente dell’agenzia EFE dedicato al giornalismo ambientale nel …

Il giornalismo scientifico ed ambientale nel Mediterraneo sta andando sempre più verso il digitale, i social media e il bisogno di porsi un livello più centrale nell’agenda dei temi dell’informazione e della comunicazione. Sono molte le associazioni di giornalisti scientifici che si trovano nei vari paesi del Mediterraneo e la COP 21 di Parigi è stata un palcoscenico importante per …