Posts Tagged

giornalismo

La Citè de la Culture di Tunisi, per tre giorni, è stata la casa mondiale del giornalismo grazie alle Assises  Internationales du Journalisme. Direttori, caporedattori di grandi testate, operatori, reporter, corrispondenti, inviati, cameraman donna con colorati veli in testa, fotografi. Un meeting importante, il primo in Africa e nel mondo arabo; una pazza folla di giornalisti accorsi con l’idea di …

Gli anni della grande crisi dell’editoria, con dati di lettori paganti che ci riportano a cento anni fa, sono stati vissuti con pigrizia e scarsa lungimiranza dagli editori. I lavoratori, i giornalisti, in larghissima misura, sono considerati sì necessari per la fattura del prodotto, a iniziare dalle grandi firme, ma anche la voce di costo più aggredibile quando si ristrutturano …

1997: il partito radicale di Marco Pannella – che fu iscritto per anni all’Ordine dei giornalisti – condusse una serrata campagna elettorale, con l’appoggio del suo braccio destro Emma Bonino, proponendo una serie di referendum. Tra questi, compariva la proposta di abolire l’Ordine dei giornalisti. Il referendum ottenne più di 11 milioni di pareri favorevoli all’abrogazione, pari all’85% dei voti validi …

Vi riproponiamo un dialogo di Federico Ferrero con l’inviato del Corriere della Sera, piemontese di Casale Monferrato, Marco Imarisio. Un cronista che ha raccontato i conflitti in Iraq, Afghanistan e Kosovo prima di dedicarsi ai fatti più importanti di cronaca accaduti in Europa negli ultimi anni. Firma di punta del quotidiano milanese, Imarisio è ospite dell’edizione 2018 di Aspettando Voci Scomode, …

Se c’è un segreto del giornalismo, è quello che avete già in testa, il segreto di chi ha orecchio per i suoni del creato, di chi ha occhio per la caccia, dello schermidore che sa parare e tirare. (Giorgio Bocca) Non un omaggio alla memoria, piuttosto il ricordo di un modo di fare giornalismo e di un nucleo forte di …

Una delle preoccupazioni più vive per il mercato di giornali e riviste è il crollo della diffusione della carta. Che i ragazzi abbiano perso la cara vecchia abitudine di leggere il giornale, se non nella sua versione surrogata e gratuita sul web, e di frequentare le edicole è un assunto su cui si basano quasi tutte le discussioni sul futuro …

Il suo volto è noto perché ha condotto trasmissioni televisive di grande popolarità, da «Kilimangiaro» a «Il Pianeta delle Meraviglie» a «Geo & Geo». La sua penna ha raccontato per importanti testate (La Stampa, Panorama, L’Avvenire, Nigrizia, per citarne alcune), in forma di saggi (tra gli altri, «New Global», «No Global», «L’informazione deviata») o di reportage in Italia e in …