Posts Tagged

freelance

Più freelance, più giovani, più donne. Sono i tre capisaldi emersi dal dibattito tenuto a Lisbona, a inizio mese, che ha chiamato a raccolta più di 40 organizzazioni europee che rappresentano i giornalisti. L’incontro è stato organizzato dalla European Federation of Journalists (EFJ) e ha trattato un tema caro a tutti i professionisti dell’informazione: come sopravvivere ai cambiamenti, come superare …

Vita da freelance. L’arte di inventarsi sempre qualcosa. In altre parole, l’arte di arrangiarsi. Questo il titolo del dibattito al Festival del giornalismo alimentare di Torino, che ha visto Chiara Cavalleris di Dissapore moderare un dibattito tra Sarah Scaparone de La Stampa e Davide Demichelis, documentarista Rai. I relatori sono accomunati da una caratteristica: essere giornalisti freelance. E i loro problemi sono …

Non è necessario scandagliare le coste del Mediterraneo per trovare ferite alla libertà di stampa. Anche in un Paese come il nostro si assiste a un fenomeno relativamente nuovo, figlio di fattori eterogenei come i cambiamenti tecnologici e le mutate abitudini del pubblico, la crisi economica, la frammentazione dell’offerta informativa: lo ha sottolineato, nell’indifferenza generale, il dossier di LSDI (Libertà di Stampa, …

L’accordo, firmato da Governo, Fnsi, Fieg e Inpgi col voto contrario dell’Odg nazionale introduce la nozione di equo compenso per i collaboratori continuativi. Un testo su cui riflette criticamente il presidente dell’ordine dei giornalisti: è davvero equo pagare 20,80 euro un articolo di almeno 1600 battute?

Freelance day, ossia un’intera giornata dedicata ai freelance, a Torino, il 15 marzo, presso Toolbox Coworking. Una giornata dedicata a giornalisti, web designer, traduttori, grafici, copywriter, professionisti dei media e a tutti coloro che auto-organizzano il proprio lavoro.

Interessante dibattito, a Firenze, con gli Stati Generali dei giornalisti precari. A un anno dall’approvazione della legge sull’equo compenso, le norme della nuova legge restano ancora inattuate nei meandri di una trattativa, quella tra editori e giornalisti, che la crisi ha reso aspra e, soprattutto, di durata snervante.

In attesa degli “Stati Generali del lavoro giornalistico autonomo”, convocati dalla Federazione della Stampa l’11 e il 12 luglio a Roma, l’Associazione Stampa Subalpina ha organizzato un incontro preparatorio venerdì 5 luglio presso la sede di corso Stati Uniti 27, a Torino.