Home»Professione giornalista»Solo foto e video ufficiali

Solo foto e video ufficiali

0
Shares
Pinterest Google+

La guerra non deve parlare tramite prodotti amatoriali dei soldati che spesso hanno fatto emergere gli aspetti più atroci e barbarici dei conflitti. La NATO ritiene che tali documentazioni specie se riguardanti le operazioni militari possano essere compromettenti e strumentalizzabili. Da qui il divieto per le truppe in Afghanistan di scattare foto o girare video se non in circostanze autorizzate.

Qui l’articolo su ArticoloTre

Previous post

Il potere dei media

Next post

Uniti in Europa per la libertà di stampa