Home»Babelmed»Muri e frontiere. Reportage e testimonianze di un’umanità in fuga

Muri e frontiere. Reportage e testimonianze di un’umanità in fuga

0
Shares
Pinterest Google+

Il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma – Roma Multietnica, organizza la seconda edizione di Muri e frontiere. Un’umanità in fuga, una rassegna di documentari, web-reportage, incontri con giornalisti, testimonianze di rifugiati e transitanti a Roma. Muri e frontiere 2017 si articola in quattro incontri che si svolgono nelle biblioteche Vaccheria Nardi, Guglielmo Marconi e Nelson Mandela (17, 25, 31 maggio e 7 giugno) in cui si affronta il tema delle rotte dei migranti e dei muri creati per contrastarli e in un evento finale (21 giugno) dedicato alla Giornata Mondiale del Rifugiato.
Nel corso dei primi quattro appuntamenti si parla della rotta dei Balcani, della rotta del Mediterraneo che parte dal Corno d’Africa, della rotta che parte dai paesi dell’Africa Occidentale, della situazione in Libia, del nostro confine di Ventimiglia e del “muro dei muri” in Palestina.
Presenti a tutti gli incontri anche alcuni transitanti dell’associazione Baobab Experience di Roma, che racconteranno la loro esperienza sulle difficoltà di superare l’ultima tappa prima di raggiungere la meta finale del loro viaggio.
Nella giornata finale del 21 giugno, che si svolgerà nei giardini di Villa Mercede a San Lorenzo,  vi saranno interventi e testimonianze con performance musicali e banchetti a cura di diverse associazioni di Rifugiati che si occupano di intercultura e di imprenditoria migrante.

 

Programma:

Mercoledì 17 maggio ore 17.30 Biblioteca Vaccheria Nardi via Grotta di Gregna, 37 (Metro B S.M.del Soccorso)
La rotta africana
Proiezione del docu-film Wallah je te jure di Marcello Merletto (2016, 63’ – in lingua originale con sottotitoli in italiano). Incontro con Giacomo Zandonini, giornalista. Testimonianze di rifugiati a cura di Baobab Experience

Giovedì 25 maggio ore 17.30 Biblioteca Guglielmo Marconi via Gerolamo Cardano, 135
Palestina
Presentazione del libro Primavera breve. Viaggio tra i labili confini di Israele e Palestina
di Francesco Migliaccio, Monitor, 2017
Incontro con lo scrittore
Proiezione del documentario The living of the pigeons di Baha’ Abu Shanab (Palestina 2015 – 16 ‘)
(al-Ard Doc Film Festival)
Testimonianze dal campo profughi palestinese in Libano di Burj al-Shemali a cura di Ulaia Artesud

Mercoledì 31 maggio ore 17.30 Biblioteca Nelson Mandela via La Spezia, 21
La rotta balcanica
Proiezione del documentario Io sono Aziz (2017 – 49 ‘) di Valerio Cataldi, TG2
Incontro con il regista
Presentazione del graphic novel Do you remember Balcan Route (2015)
Incontro con Carla Falzone, giornalista e David Biagioni, fumettista
Testimonianze di rifugiati a cura di Baobab Experience

Mercoledì 7 giugno ore 17.30 Biblioteca Guglielmo Marconi via Gerolamo Cardano, 135
Libia, Ventimiglia e Calais
Proiezione del reportage di Francesca Mannocchi, Missione impossibile, sulle carceri libiche, La 7
Incontro con l’autrice del reportage
Proiezione del documentario di Fabio Colazzo e Sirio Timossi, Europia (2016 – 41’)
Incontro con i registi e con Annalisa Camilli, Internazionale
Testimonianze di rifugiati a cura di Baobab Experience

Mercoledì 21 giugno ore 18 Biblioteca Villa Mercede via Tiburtina, 113
Giornata mondiale del Rifugiato
Interventi e testimonianze, performance musicali
Banchetti a cura di: Amal for education, Baobab Experience, Barikamà, Calligraph Amjed Rifaye, Fattorie Migranti, Karalò Sartoria Migrante, Medici Senza Frontiere, RefugeeScArt, Refugees Welcome Italia

Per informazioni: Servizio Intercultura Biblioteche di Roma
tel. 06 45460313-4 – info@romamultietnica.it

 

Previous post

Turchia, quando il sapere è messo all'indice

Next post

Le metamorfosi di Istanbul secondo Augias