Home»Agenda»Il fotografo etico

Il fotografo etico

0
Shares
Pinterest Google+

Donald Weber, InterrogationsUn premio per chi si impegna nel raccontare e comunicare con la fotografia temi di rilevanza etica. È la terza edizione del del World.Report Award | Premio Italiano di Fotogiornalismo, presentato dal Festival della Fotografia Etica, che si terrà in ottobre a Lodi.

l Festival nasce e viene gestito con logiche di volontariato culturale e vuole avvicinare il grande pubblico a temi di importanza sociale, analizzando le differenti declinazioni del delicato rapporto tra etica, comunicazione e fotografia. Il Festival si è imposto all’attenzione del pubblico per il livello qualitativo e la fama internazionale dei fotografi che hanno preso parte alle precedenti edizioni. 

L’ambito dei premi è quello del fotoreportage sociale e documentaristico: le vicende degli uomini, le loro storie, gli eventi delle società, i fenomeni e i cambiamenti dell’umanità.

Il World.Report Award 2013 prevede due premi:
Master Award: aperto a tutti i fotografi senza alcuna restrizione, con un premio pari a 5.000 euro in denaro.
Spot Light Award: aperto a tutti i fotografi che non hanno mai ricevuto uno dei seguenti premi internazionali entro il 1 aprile 2013: World Press Photo, W. Eugene Smith Grant in Humanistic Photography, Pulitzer Prize e POYi Picture of the Year ad eccenzion fatta per le categorie dedicate ai multimedia. Il premio corrisposto è pari a 2.000 euro in denaro e un corpo macchina Nikon D600. I partecipanti a questa sezione possono partecipare anche alla sezione Master Award.
La partecipazione è aperta a tutti i fotografi senza limiti di età, di provenienza e di nazionalità previa donazione di 10 euro per reportage e per sezione al Gruppo Fotografico Progetto Immagine.

I premi vogliono essere un sostegno a chi si impegna in questo settore della fotografia che spesso non riceve un adeguato riconoscimento economico.
La giuria sarà composta dagli organizzatori del Festival della Fotografia Etica di Lodi.

La scadenza per l’invio dei reportage è il 28 Luglio 2013 e i lavori vincitori verranno esposti in occasione della quarta edizione del Festival della Fotografia Etica che si terrà a Lodi nell’ottobre 2013.

Il premio della seconda edizione del World.Report Award è andato a Donald Weber con il reportage “Interrogations“, di cui pubblichiamo una delle foto, che “parla di un posto dove la giustizia, la misericordia, la speranza e la disperazione sono artificiali, comprate, barattate e vendute; un luogo a prova di suono dove la verità è sia il prodotto finale che qualcosa che non lascerà mai quella stanza”. “Quando si chiude la porta della stanza dell’interrogatorio inizia un processo tramite calvario: questo è ciò che succede qui, ma non viene mostrato al pubblico” spiega il fotografo Weber.

Per informazioni: info@festivaldellafotografiaetica.it; www.festivaldellafotografiaetica.it

 

Previous post

Il futuro della televisione e i new media

Next post

Buona estate!