Posts In Category

Sponde del Mediterraneo

Sahar Ammar, giornalista, scrittrice e attivista tunisina, è stata ospite nei giorni scorsi di Biennale Democrazia nell’ambito di Muri e Confini, l’incontro a cura del Collettivo di Giurisprudenza di Torino in collaborazione con l’associazione Generazione Zero e Libera. Laureatasi in legge a Sfax, Sahar è diventata membro della commissione di Giustizia del Parlamento della gioventù tunisina ed è stata coinvolta …

“Tu che vai in giro con quella canottierina, da alcuni sei percepita come nuda, sappilo”. “Un tempo potevo uscire con il pareo e il costume da bagno, ora non posso più”. “Ad un certo punto sono anche spuntati giovani sulle motociclette, la barba e i pantaloni alla caviglia, come li porta il Profeta. Alle donne dicevano di coprirsi, di mettere …

Oggetto di ripetuti attacchi negli ultimi mesi, l’istituzione tunisina Haica (acronimo di Haute autoritè indipendante de la communication audiovisuelle) è uno dei “prodotti” più discussi della primavera tunisina, sul fronte della libertà di informazione. Si tratta di un ente indipendente, nato dopo mesi di discussione e sulla scorta di una legge approvata quattro anni fa, a metà del 2014, con l’intenzione di garantire …

Liliah Zaouali, scrittrice, antropologa, sociologa, vive fra Biserta, Roma e la Francia e ama definirsi “tunisina d’Europa”. Questo perché, afferma, il Mediterraneo è una regione ampia, con connessioni continue. È stata invitata a Torino per un incontro di formazione per i giornalisti e parla del suo Paese, della rivoluzione e del periodo successivo, ma anche di media tunisini, che “dopo …

Le sue parole hanno la forza dirompente del coraggio, velate della disperazione di chi ha molto da perdere. “Liberate al più presto mio marito dalle prigioni saudite e fate terminare i colpi di frusta“: si rivolge così alla comunità internazionale Ensaf Haidar, moglie del blogger saudita e attivista per i diritti umani Raif Badawi, arrestato il 17 giugno 2012 con …

Jumana Haddad, poetessa e docente universitaria in Libano, autrice di romanzi, tra cui “Ho ucciso Sharazade”, libro profetico per la visione della lotta femminile nelle rivoluzioni che subito dopo esplosero nel 2011 a partire dalla Tunisia, parla di libertà di stampa nel mondo arabo – grazie all’incontro organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Torino – qualche mese prima dei fatti di …

La condanna, lo sciopero della fame in prigione nella città di Mornaguia contro il regime di carcere duro, ora le manifestazioni pubbliche e (forse) una richiesta di grazia. La storia di Yassine Ayari è terribile: 33 anni, blogger tunisino, appassionato di politica e attivista per le libertà personali, è stato accusato e messo sotto processo per un post su Facebook nel …