Posts In Category

Sponde del Mediterraneo

20 luglio, volo TunisAir Malpensa Tunisi, momento dell’imbarco. Tante famiglie con bambini. Donne, velate e non. Poche persone con in mano il passaporto europeo, quei pochi sono giovani; scoprirò che alcuni sono ragazzi delle seconde generazioni che, per l’estate, vanno a trovare le loro famiglie. Sull’aereo, pieno, è un concerto: sembra che tutti i bambini del mondo si siano dati appuntamento …

Se la colpa di un giornalista può essere stata l’aver pubblicato uno scoop in cui si documenta il traffico di armi dalla propria nazione verso i territori controllati in Siria dai terroristi dell’Isis, ed è il capo di accusa che l’ex premier turco, ora capo di Stato, Recep Erdogan ha invocato per il direttore del Cumhuriyet Can Dündar, è opportuno …

Tunisi, fine del mese di maggio. Davide Demichelis mi telefona di mattina; gli rispondo dal quartiere chic di Ennars, zona di ricchi e di libici, dove mi trovo per un reportage. Mi dice di raggiungerli nella medina, dove si trova con la troupe di Radici: sono arrivati assieme a Majdi Karbai, giovane con cui hanno intrapreso il loro viaggio. Si fermeranno nella capitale …

«Il colpevole sono io», così tutti i giornalisti della testata turca Cumhuriyet hanno scritto in prima pagina pubblicando le loro foto e i loro nomi per difendere la libertà di stampa e il loro direttore Can Dündar. Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha infatti chiesto che il direttore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, sia condannato all’ergastolo per spionaggio. Il …

Giuseppe Acconcia, corrispondente del Manifesto dall’Egitto, ha lavorato in Libia, Kurdistan, Iran. Ha vissuto e vive in Egitto, dove ha potuto seguire da vicino le rivolte egiziane del 2011, le elezioni del 2012, 2013 e 2014 che hanno portato al succedersi di un regime militare e al colpo di stato del 2013. I suoi articoli sono stati tradotti in inglese, …

Grande successo di pubblico per l’inaugurazione della mostra “Alep Point Zéro” del fotoreporter siriano Muzaffar Salman, allestita nella sede della Maison des Journalistes a Parigi. Molti scatti, estremamente toccanti, di grande delicatezza nell’accostamento di spaccati di vita quotidiana e di tenerezza a scene di guerra e di violenza. Proprio a voler ribadire le contraddizioni e l’insensatezza del conflitto che ha …

Sahar Ammar, giornalista, scrittrice e attivista tunisina, è stata ospite nei giorni scorsi di Biennale Democrazia nell’ambito di Muri e Confini, l’incontro a cura del Collettivo di Giurisprudenza di Torino in collaborazione con l’associazione Generazione Zero e Libera. Laureatasi in legge a Sfax, Sahar è diventata membro della commissione di Giustizia del Parlamento della gioventù tunisina ed è stata coinvolta …