Posts In Category

Sponde del Mediterraneo

Murat Cinar è un giornalista turco che vive da anni a Torino. Conoscitore della realtà del suo Paese di origine, in cui le libertà fondamentali del giornalisti vengono quotidianamente negate (il Caffè aveva trattato l’argomento in occasione dell’arresto di Can Dundar), ha promosso un appello a tutti i giornalisti italiani perché non lascino soli i colleghi turchi in questo momento di …

Bassel Tawil è un fotogiornalista siriano. Ha studiato ingegneria delle telecomunicazioni in Libano ed è cresciuto con la passione della fotografia. Finché non ha deciso di documentare ciò che il regime siriano faceva nel suo Paese e in particolare a Homs, la sua città. Homs è una città importante per la sua collocazione geografica, strategica ed economica. Situata al centro di una regione agricola …

«D’ora in poi i giornalisti non prenderanno più l’iniziativa di pubblicare qualsiasi notizia in fretta o imprecisa, che non rientri nei parametri della nuova legge».  (Safwat al-Allam, docente all’Università del Cairo) Un articolo controverso di una legge egiziana appena approvata prevede un’ammenda molto pesante per i giornalisti e i media, compresi quelli stranieri, che riporteranno informazioni che contraddicono i comunicati e …

“La liberté ! C’est la liberté de la presse et de l’information ! Et c’est la liberté de la parole! Avec le temps, l’information peut subir une pression. Et le droit obtenu peut subir des violations! Aujourd’hui, la liberté de l’information en Tunisie tient à un fil! Depuis 2011, nous avons acquis une liberté mais qui n’est pas garantie! En …

20 luglio, volo TunisAir Malpensa Tunisi, momento dell’imbarco. Tante famiglie con bambini. Donne, velate e non. Poche persone con in mano il passaporto europeo, quei pochi sono giovani; scoprirò che alcuni sono ragazzi delle seconde generazioni che, per l’estate, vanno a trovare le loro famiglie. Sull’aereo, pieno, è un concerto: sembra che tutti i bambini del mondo si siano dati appuntamento …

Se la colpa di un giornalista può essere stata l’aver pubblicato uno scoop in cui si documenta il traffico di armi dalla propria nazione verso i territori controllati in Siria dai terroristi dell’Isis, ed è il capo di accusa che l’ex premier turco, ora capo di Stato, Recep Erdogan ha invocato per il direttore del Cumhuriyet Can Dündar, è opportuno …

Tunisi, fine del mese di maggio. Davide Demichelis mi telefona di mattina; gli rispondo dal quartiere chic di Ennars, zona di ricchi e di libici, dove mi trovo per un reportage. Mi dice di raggiungerli nella medina, dove si trova con la troupe di Radici: sono arrivati assieme a Majdi Karbai, giovane con cui hanno intrapreso il loro viaggio. Si fermeranno nella capitale …