Posts In Category

Sponde del Mediterraneo

Non ancora emersa dal suo silenzio mortale, la Libia è ancora in crisi. Il 17 febbraio 2018 “celebrerà” gli otto anni della caduta di Muhammar Gheddafi in un contesto di divisione. Ancora in costruzione, questo Paese è sempre più perso tra la violenza interna e il silenzio delle forze internazionali. Diversi governi e milizie competono per la legittimità istituzionale, mentre …

Brutte notizie per le donne turche e, questa volta, non riguardano violenze fisiche o psicologiche ma il loro diritto allo studio. Un report dell’Egitim-Sen, il Sindacato dell’Istruzione, ha messo in luce come ci sia un progressivo abbandono scolastico e come questa tendenza si sia accentuata dopo il 2001, quando è entrata in vigore la riforma della scuola dell’allora premier, attuale …

Cosa sta succedendo in Tunisia? Sembra essere esplosa una rabbia accumulata da anni, quanto per anni si è assistito al continuo impoverimento dei poveri e della classe media a favore dei ricchi che, per contro, sono diventati sempre più ricchi. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’approvazione della nuova legge finanziaria. Questa è la prima sintesi …

Centinaia di vittime marocchine sono state in grado di testimoniare sui tempi della tortura e della sparizione forzata, guidata da Hassan II (1961-1999), grazie ai cinque anni di “nuovo testamento” dichiarati da suo figlio e attuale re del Marocco, Mohamed VI. L’obiettivo? «Girare la pagina nera», frase che era anche lo slogan politico ufficiale del figlio: girare pagina su storie …

80mila foto, scattate da 5034 fotografi di tutto il mondo e pubblicate sulle principali testate internazionali: questi i numeri dei partecipanti all’edizione 2017 del World Press Photo, il più grande concorso di fotogiornalismo al mondo nato ad Amsterdam nel 1955 per tutelare la libertà di informazione, inchiesta e espressione come diritti inalienabili e promuovere il foto-giornalismo di qualità. Ogni anno, …

Si chiama Associazione del libero pensiero, ha sede a Tunisi, aggiorna una pagina su Facebook ed è un unicum nel mondo arabo: per la prima volta, difatti, è stata autorizzata la costituzione di un’entità che si richiama palesemente ai concetti della laicità e dell’ateismo. Nello statuto della ALP si legge, infatti, che l’associazione si rivolge a «tutti gli atei, gli …

I loro scatti hanno fatto il giro dell’Italia e sono ritornati a Torino, più precisamente nella Main Hall del Campus Luigi Einaudi, dove saranno esposti fino al 26 ottobre. I fotoreporter e i videomaker indipendenti torinesi che hanno realizzato il reportage collettivo «Exodos» per raccontare il volto umano delle migrazioni hanno ritratto alcuni dei momenti e dei luoghi più drammatici della …