Posts In Category

Professione giornalista

1997: il partito radicale di Marco Pannella – che fu iscritto per anni all’Ordine dei giornalisti – condusse una serrata campagna elettorale, con l’appoggio del suo braccio destro Emma Bonino, proponendo una serie di referendum. Tra questi, compariva la proposta di abolire l’Ordine dei giornalisti. Il referendum ottenne più di 11 milioni di pareri favorevoli all’abrogazione, pari all’85% dei voti validi …

«La presentazione del prodotto va bene, ma si assiste ormai alla lettura di interi articoli, con parti che nelle rassegne stampa vengono evidenziate. Bisogna far capire a tutti che questo non può più avvenire». Lo sostiene Andrea Riffeser Monti, nuovo presidente della Fieg (la Federazione italiana degli editori dei giornali), secondo cui il lavoro dei giornalisti viene regolarmente saccheggiato. Sia …

Per chi produce contenuti giornalistici destinati a essere pubblicati online è interessante sapere chi siano i propri lettori. E, prima di tutto, è bene sapere se questi lettori siano “vivi e vegeti”. Ebbene, secondo l’ultimo rapporto della Commissione Ue sullo sviluppo digitale, non c’è da star tranquilli: risulta, infatti, che gli italiani non solo leggono pochi giornali cartacei, le cui …

Più freelance, più giovani, più donne. Sono i tre capisaldi emersi dal dibattito tenuto a Lisbona, a inizio mese, che ha chiamato a raccolta più di 40 organizzazioni europee che rappresentano i giornalisti. L’incontro è stato organizzato dalla European Federation of Journalists (EFJ) e ha trattato un tema caro a tutti i professionisti dell’informazione: come sopravvivere ai cambiamenti, come superare …

Nurcan Baysal ha ricevuto il premio Global Front Line Defenders: giornalista in prima linea per la difesa dei diritti umani, è impegnata da anni in progetti culturali e di cooperazione nella regione sudorientale della Turchia, dove, dal 2015, documenta numerose violazioni dei diritti umani. L’organizzazione non governativa internazionale Front Line Defenders si occupa di sostenere attivisti dei diritti umani in …

Come si racconta la guerra? E com’è cambiato il reportage, in particolare di guerra, nel corso del tempo? «La vocazione del giornalismo di guerra oggi è minacciata dalla restrizione della libertà di stampa nel mondo: la mancata protezione dei reporter rende inaccessibile il teatro di molti conflitti, con la conseguente assenza di informazione per l’opinione pubblica. Raccontare ciò che accade …

Vi riproponiamo un dialogo di Federico Ferrero con l’inviato del Corriere della Sera, piemontese di Casale Monferrato, Marco Imarisio. Un cronista che ha raccontato i conflitti in Iraq, Afghanistan e Kosovo prima di dedicarsi ai fatti più importanti di cronaca accaduti in Europa negli ultimi anni. Firma di punta del quotidiano milanese, Imarisio è ospite dell’edizione 2018 di Aspettando Voci Scomode, …