Posts In Category

Libertà di stampa

La maggior parte delle relazioni e degli studi pubblicati negli ultimi anni sulla situazione della stampa in Algeria sottolineano l’emergere della stampa online e dei canali televisivi privati. Evidenziano anche il fatto che questa evoluzione ha portato al declino della stampa tradizionale, che sta vivendo un’erosione sfrenata delle sue vendite e del suo pubblico. Ma l’argomento di cui stiamo parlando …

L’Unione dei Giornalisti del Ciad (UJT), in collaborazione con molti organi di stampa, ha decretato quella del 21 febbraio come la giornata senza stampa su tutto il territorio nazionale per denunciare, secondo l’UJT, le «le aggressioni che subiscono i giornalisti nel nostro Paese». Le strade della capitale N’Djamena, ha constatato un corrispondente dell’Agence France Presse (AFP), sono rimaste effettivamente senza …

Fino al 10 marzo 2018 a Sfax, Tunisia, c’è «Cartooning for peace» (vignette per la pace). Una mostra itinerante sulla libertà d’espressione esposta alla alla Maison de France. L’esposizione si iscrive nel quadro delle attività dell’associazione omonim,a fondata nel 2006 dall’incontro di Plantu, giornalista e disegnatore di Le Monde e del settimanale francese l’Espresso, con il segretario generale delle Nazioni …

Il 14 febbraio 2011, nel giorno di San Valentino, il Bahrain affrontava la grande rivoluzione. Nella notte tra il 16 e 17 febbraio, il governo attaccava Pearl Roundabout, seminando morti e feriti tra i giovanissimi manifestanti. Oggi, nel 2018, settimo anniversario della rivoluzione, scontri continui da giorni, senza sosta. Di fronte, i ragazzi sh’ia e le forze dell’ordine. Con feriti …

«Non ci si rende conto che  la situazione internazionale è molto seria: in Italia, soltanto due testate giornalistiche seguono l’ICAN e la Rete Disarmo Nucleare, e sono Avvenire e il manifesto». A parlare è Francesco Vignarca, coordinatore della Rete Italiana Disarmo. «L’indifferenza è massima: ci ignorano, tranne in queste occasioni». E l’occasione è anche l’esposizione di un Lance, un missile nucleare …

Carlos Dominguez è la prima vittima di quest’anno tra i professionisti dell’informazione: giornalista specializzato in informazione politica, è stato assassinato con 21 pugnalate mentre era al volante della sua auto, lo scorso 13 gennaio nel centro di Nuevo Laredo, in Messico, molto vicino al confine con gli Stati Uniti. Giornalista indipendente, aveva lavorato fino a pochi mesi fa per El …

Il giorno di Natale del 2017, il Bahrain ha emesso 6 sentenze di morte. L’accusa: terrorismo. Per aver tentato di assassinare il Capo della Forza di Difesa del Bahrain, diciotto uomini in tutto sono stati condannati alla pena capitale; otto sono latitanti nel Golfo Persico. Si tratta di un atto gravissimo e intimidatorio contro tutti gli oppositori del governo. Risale …