Author Archive

Rosita Ferrato

Rosita Ferrato

Giornalista professionista, ha collaborato – tra l’altro – con testate giornalistiche Rai e Mondadori, con il periodico italo-rumeno Noua Comunitate (di cui è stata caporedattrice), con l’agenzia di stampa nazionale Redattore sociale, con le testate Eco, Nuova società, Turin e Babelmed, il sito delle culture mediterranee.
E’ anche scrittrice e fotografa: al suo attivo libri di viaggio (“Albania, sguardi di una reporter” e “Albania. Un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo”) e di costume (“Le Piere”, “Le divine”, “I gagà”); dal suo più recente reportage fotografico è nata la mostra “Primavera a Tunisi”. L'ultimo lavoro, il romanzo "L'amante siriano" (Neos Edizioni). Si racconta sul blog www.rositaferrato.it

Il 22 giugno si terrà l’incontro “Le notizie per immagini” il primo degli appuntamenti organizzati dal Caffè dei Giornalisti. Protagonisti saranno due giovani professionisti dell’editoria digitale: Stefano Cipolla, responsabile grafico di R7 il magazine per Ipad del quotidiano La Repubblica, e Emiliano Ponzi, ironico e visionario illustratore che ha lavorato in questi anni per la grande stampa internazionale.

Il 3 maggio, Giornata mondiale per la libertà di stampa, è stato il giorno di presentazione di questo sito e del Caffè dei Giornalisti. Molti i colleghi, gli amici, gli interessati alla conferenza stampa presso palazzo Maineri Ceryana di Torino: li ringraziamo. Tanti e vari sono stati gli interventi.

Giovedì 3 maggio si presenta il Caffè dei Giornalisti una nuova associazione culturale  

Elizabeth “Lee” Miller (1907- 1977) fu tante cose: modella e musa per diversi pittori e artisti tra cui Cocteau e Picasso, ma specialmente per il surrealista Man Ray di cui fu amante e discepola, (avete presenti anche solo quelle labbra fluttuanti, ne Les amoureaux di Man Ray? Sono le labbra di Lee); ritrattista di personaggi famosi: uno per tutti, Charlie Chaplin; ma, soprattutto, una straordinaria fotografa e giornalista di guerra.

Nasce il Caffè dei Giornalisti:  luogo di incontro, prima di tutto virtuale, ponte fra diverse realtà legate all’informazione e modi di interpretare il giornalismo.Il caffè è un posto dove incontrarsi, ritrovarsi e stare insieme, condividere commenti ed emozioni; da cui uscire sempre un po’ arricchiti e con nuovi spunti su cui riflettere e magari costruire percorsi nuovi… un luogo ideale per conoscere altre realtà e sostenere l’impegno di tanti colleghi, per promuovere un confronto costante tra noi addetti ai lavori, ma anche con la società civile e con i giornalisti di altri paesi. Un luogo di arte, letteratura, musica, poesia: di cultura insomma, in tutte le sue espressioni propulsive di conoscenza e scambio tra realtà territoriali ed estere.

Un primo incontro su immagine e giornalismo con Stefano Cipolla, Emiliano Ponzi e Andrea Bozzo, con la musica dei Manomanouche, presso il Circolo Canottieri Esperia (corso Moncalieri 2, Torino).