Author Archive

Rosita Ferrato

Rosita Ferrato

Giornalista professionista, ha collaborato – tra l’altro – con testate giornalistiche Rai e Mondadori, con il periodico italo-rumeno Noua Comunitate (di cui è stata caporedattrice), con l’agenzia di stampa nazionale Redattore sociale, con le testate Eco, Nuova società, Turin e Babelmed, il sito delle culture mediterranee.
E’ anche scrittrice e fotografa: al suo attivo libri di viaggio (“Albania, sguardi di una reporter” e “Albania. Un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo”) e di costume (“Le Piere”, “Le divine”, “I gagà”); dal suo più recente reportage fotografico è nata la mostra “Primavera a Tunisi”. L'ultimo lavoro, il romanzo "L'amante siriano" (Neos Edizioni). Si racconta sul blog www.rositaferrato.it

Venerdì 30 novembre 2012, nella splendida cornice del Caffè di Palazzo Reale, si è tenuto l’incontro “La ragazza di piazza Tahrir”: Alberto Sinigaglia ha dialogato con l’autore Younis Tawfik, con l’introduzione di Rosita Ferrato e letture tratte dal libro a cura di Mario Brusa. Articoli correlati L’evento Muovere le idee Poeti, cronisti di un’epoca Cronostoria delle rivolte Grazie, Sig. Ministro …

Venerdì 22 giugno 2012 presso il Circolo Canottieri Esperia si è tenuto l’incontro “Le notizie per immagini” il primo degli appuntamenti organizzati dal Caffè dei Giornalisti. Protagonisti Stefano Cipolla e Emiliano Ponzi, hanno coordinato l’incontro Rosita Ferrato, Presidente Caffé dei Giornalisti e Andrea Bozzo, graphic designer torinese. Articoli correlati L’evento Notizie e immagini Con Ponzi e l’iconizzazione delle notizie Immagini e musica   Salva

All’incontro di venerdì “La ragazza di piazza Tahrir” con Younis Tawfik e Alberto Sinigaglia si è parlato di “primavere arabe” con grande partecipazione di pubblico.

Rosita Ferrato, Presidente del Caffè dei Giornalisti, ha invitato Younis Tawfik, autore de “La ragazza di piazza Tahrir” a riflettere con Alberto Sinigaglia e Domenico Quirico sugli esiti della Primavera araba e sui recenti cambiamenti in nord Africa, al Caffè di Palazzo Reale, una cornice di suggestiva bellezza torinese. 

Attraverso il suo libro “Kajal”, Maria Cuffaro parla finalmente di sé: della bambina che era in Sicilia, della sua famiglia, delle gioie e dolori privati. Di cosa provava quando era giornalista inviata nei posti più crudeli della terra, di cosa ha significato sentire sfilare accanto i proiettili e vedere morti in guerra.

Venerdì 30 novembre alle ore 17.30, il Caffè di Palazzo Reale (piazza Castello Torino) ospita la primavera araba, con Younis Tawfik, Alberto Sinigaglia e Domenico Quirico

Il 22 giugno si terrà l’incontro “Le notizie per immagini” il primo degli appuntamenti organizzati dal Caffè dei Giornalisti. Protagonisti saranno due giovani professionisti dell’editoria digitale: Stefano Cipolla, responsabile grafico di R7 il magazine per Ipad del quotidiano La Repubblica, e Emiliano Ponzi, ironico e visionario illustratore che ha lavorato in questi anni per la grande stampa internazionale.