Author Archive

Rosita Ferrato

Rosita Ferrato

Giornalista professionista, ha collaborato – tra l’altro – con testate giornalistiche Rai e Mondadori, con il periodico italo-rumeno Noua Comunitate (di cui è stata caporedattrice), con l’agenzia di stampa nazionale Redattore sociale, con le testate Eco, Nuova società, Turin e Babelmed, il sito delle culture mediterranee.
E’ anche scrittrice e fotografa: al suo attivo libri di viaggio (“Albania, sguardi di una reporter” e “Albania. Un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo”) e di costume (“Le Piere”, “Le divine”, “I gagà”); dal suo più recente reportage fotografico è nata la mostra “Primavera a Tunisi”. L'ultimo lavoro, il romanzo "L'amante siriano" (Neos Edizioni). Si racconta sul blog www.rositaferrato.it

Alberto Sinigaglia, recentemente rieletto Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, risponde a Rosita Ferrato, sul giornalismo e sulla professione che cambia.

Giovedì 30 maggio, alle 21, a Palazzo Ceriana Mayneri, presentazione del libro “Una volta era un paese”, di Stefano Tallia “La ex Jugoslavia è terra di gente aperta e ospitale. Gente che, fino al 1991, ha vissuto in pace ignorando le differenze tra cattolici, ortodossi, musulmani, serbi e croati…”

Dopo Robert Capa, arriva a Torino un’altra importante retrospettiva: quella del francese Elliott Erwitt, anche lui dell’agenzia Magnum e tra i più grandi fotografi di sempre.

Cecile Kyenge, l’umana presenza tra il tam-tam di milioni di cuori… Dal Salone internazionale del Libro 2013, la nostra Nadia Redoglia riporta l’incontro con il Ministro dell’integrazione. 

Domenico Quirico, inviato de La Stampa, già corrispondente da Parigi, ultimamente spesso in territori di guerra: dal Mali alla Siria, dove da più di 20 giorni non dà notizie… Pubblichiamo per augurarci che torni presto parte di un’intervista del 19 novembre.  di Rosita Ferrato

A Palazzo Reale di Torino, è possibile visitare fino al 14 luglio la retrospettiva che celebra il centenario dalla nascita di uno dei maestri della fotografia del XX secolo: Robert Capa, definito nel 1938 dalla prestigiosa rivista inglese Picture Post “Il migliore fotoreporter di guerra nel mondo”.

Fatti che possano essere verificati, ecco il ruolo e l’impegno del giornalista. E così citiamo la protagonista del film “Blood diamond” di Edward Zwick, Maddy Bowen, una giornalista idealista e appassionata che intende svelare i loschi traffici delle multinazionali diamantifere.