Author Archive

Karima Moual

Karima Moual

Karima Moual ha lavorato per il Sole 24 Ore. Ha realizzato nel 2009, in collaborazione con l’Ambasciata americana e con il Dipartimento di Stato, il documentario ” La Luna da Occidente” sugli Arabi Musulmani negli Stati Uniti dopo l’11 settembre, trasmesso successivamente da RaiNews24 e Rai3. Ha ideato e diretto dal maggio 2011 il portale “MaroccOggi.it”, specializzato sulle questioni euro-mediterranee. In precedenza, dal dicembre 2007 al 2009, ha lavorato in Rai al Tg1. Dal 2005 al 2008 ha collaborato come redattrice a Metropoli di Repubblica, il giornale dell’Italia multietnica.

Ha realizzato nel 2011, il documentario “Haram (peccato)”, storie di ragazze musulmane in Italia, trasmesso da Rainews 24. Nel maggio 2012 ha ricevuto il “Premio EUROMEDITERRANEO 2012” nella categoria informazione, promosso da “Assafrica e Mediterraneo” e “l’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale”. Dal Marzo 2013 è autrice della video-rubrica Glob su Repubblica.it. per la quale realizza video reportage sull’Italia multietnica. Dal settembre 2014 dirige per il Ministero della comunità marocchina all’estero il portale di informazione del Consiglio (CCME), nella versione italiana. Dal Gennaio 2015, è una delle autrici del programma di Radio1, Voci del Mattino, dove monitora i media del Nord Africa e il Medio Oriente.

Laureata in Lingue e Civiltà Orientali all’Università “La Sapienza” di Roma; è stata scelta come rappresentante dall'Italia insieme a 250 giornalisti nel mondo per partecipare al programma "Edward R. Murrow for journalists" negli Stati Uniti. Parla italiano, arabo, inglese e francese.

«Sei stata tu a creare e nutrire uno spazio di informazione sul tema immigrazione o sono stati i media a creare il tuo profilo, di giornalista di origine straniera che si occupa di immigrazione?» Questa domanda mi è stata rivolta da un alunno di un master sulla comunicazione dell’Università Zohr di Agadir, al quale ero invitata per tenere una lezione …

Leggere a posteriori la narrativa giornalistica di un fatto è sempre affascinante ed è fonte di ottima riflessione sul nostro mestiere. La struttura della narrativa, a distanza di tempo, ci riporta alla dimensione di spettatori di noi stessi, che per mestiere siamo i narratori. Il tema dell’immigrazione è centrale nel dibattito pubblico e nel racconto giornalistico: lo è diventato dal …

Cosa sta succedendo in Tunisia? Sembra essere esplosa una rabbia accumulata da anni, quanto per anni si è assistito al continuo impoverimento dei poveri e della classe media a favore dei ricchi che, per contro, sono diventati sempre più ricchi. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’approvazione della nuova legge finanziaria. Questa è la prima sintesi …

Intrappolati nella narrazione jihadista sul Medio Oriente e il rapporto, tutt’altro che pacifico e positivo, con l’islam in Occidente, rischiamo di perdere di vista alcuni passi avanti che hanno riguardato – anche quest’anno – diversi paesi musulmani, con al centro le donne e il loro ruolo all’interno della società. L’ultima notizia è quella riguardante il paese più chiuso verso i …

I media nel mondo arabo non sono altro che strumenti nelle mani del potere. È questa la prima sintesi da fare a seguito di quello che è ormai diventato il caso Al Jazeera, che ha il merito di aver scoperchiato i giochi che si nascondono dietro alla parola “informazione” in quella regione. Informazione che con l’accrescersi dei conflitti nell’area si …