Author Archive

Federico Ferrero

Federico Ferrero

Ha scritto e scrive, in ordine sparso, per l'Unità, l'Espresso, il Riformista, pagina99, Rivista Undici. Racconta il tennis per Eurosport e scrive su Tennis Italiano. Per l’editore ADD ha scritto Alla fine della fiera - Tangentopoli vent'anni dopo. Coautore del documentario Langhe Doc, nomination al David di Donatello 2012. Nel 2012 ha vinto il premio Dardanello.

I genitori uscivano dall’ospedale di Santiago del Cile col figlio appena nato; poco più in là, i militari bombardavano il palazzo La Moneda deponendo violentemente Salvador Allende. Era l’11 settembre (del 1973), data ricorrente nella vita di Luigi Spinola; conduttore di Radio3Mondo, condirettore di Pagina99, ex capo degli esteri a Il Riformista, la sua è stata una gioventù da globetrotter. …

«Garantire la Costituzione significa garantire il diritto allo studio dei nostri ragazzi in una scuola moderna in ambienti sicuri, garantire il loro diritto al futuro. Significa riconoscere e rendere effettivo il diritto al lavoro. Significa promuovere la cultura diffusa e la ricerca di eccellenza, anche utilizzando le nuove tecnologie e superando il divario digitale. […]  Significa fare in modo che le donne non …

Gabriel Kahn ha lavorato per dieci anni al Wall Street Journal, anche come corrispondente da Roma. Dal 2010 è docente alla USC (Università della California del sud) e responsabile della scuola di giornalismo e comunicazione dell’ateneo di Los Angeles. Da curatore del progetto Future of Journalism ha un contatto costante e diretto con gli studenti appassionati di giornalismo, ne sa …

Si chiamava Daily Courant ed è stato il primo quotidiano britannico. Il suo primo editore, una donna: Liz Mallet, proprietaria di una libreria e di una stamperia in una casetta che si affacciava su Fleet Street, a Londra. La prima copia del giornale uscì mercoledì 11 marzo 1702, la testata durò altri 33 anni e la sua storia si fonde con quella …

Reporters senza frontiere ha diffuso i dati definitivi del 2014 sulla libertà di stampa nel mondo, e sono numeri preoccupanti. Sono 66 i giornalisti, cui vanno aggiunti 19 citizen-journalists e 11 tra operatori e tecnici, che nel 2014 hanno perso la vita nell’esercizio delle loro funzioni. RSF conta, poi, 119 giornalisti rapiti, di cui 40 ancora in ostaggio; 853 giornalisti arrestati, 178 …

Con il contributo del Caffè dei giornalisti, la versione araba di Babelmed ha inaugurato una redazione a Tunisi e produrrà contenuti disponibili anche per i lettori del Caffè.  Raccontare la mescolanza di culture del Mediterraneo, avvicinare la grande famiglia umana affacciata sul mare che bagna l’Europa e il vicino Oriente. Babelmed (il prefisso richiama Babele ma anche -bab, il termine che …