Author Archive

Bianca La Placa

Bianca La Placa

Giornalista professionista, laureata in Scienze politiche. Cofondatrice del Caffè dei Giornalisti. Negli ultimi quindici anni ha collaborato con varie testate mensili, online e agenzie di stampa su temi ambientali, sociali e culturali. Si occupa di editoria e di organizzazione di eventi (convegni, presentazioni, workshop) di carattere nazionale e internazionale sui temi dell'ambiente e della green economy. Consulente aziendale per attività di promozione e comunicazione.

Lo smaltimento illegale di rifiuti tossici, il contrabbando di reperti archeologici, la destinazione dei beni confiscati alle mafie: questi i temi di alcune inchieste promosse dal premio Morrione negli ultimi anni. Si riparte ora con la quinta edizione e, fino al 27 gennaio prossimo, è possibile partecipare compilando il form online (fondamentale non aver compiuto 31 anni al 20 gennaio 2016). …

“Non ho scelto di fare il giornalista, il giornalismo ti sceglie” così Arnaldo Capezzuto spiega il suo lavoro. Un lavoro che lo ha portato a raccontare la camorra di Napoli e il clan del boss Giuliano. È Capezzuto, blogger del Fatto Quotidiano e direttore del periodico on line ladomenicasettimanale.it, il protagonista della prima puntata di Cose nostre, ciclo di cinque …

«È importante far lavorare insieme gente di paesi diversi. Si torna arricchiti, si vedono le cose in modo diverso». Così Alessandra Paradisi, vice direttore delle relazioni internazionali RAI e presidente del Comitato strategico della Copeam (Conferenza permanente degli Operatori Audiovisivi del Mediterraneo) ci spiega il senso profondo del suo lavoro. La incontriamo in Spagna, al meeting dei giornalisti ambientali del …

Fare rete, scambiarsi dati e fonti, aumentare la qualità degli articoli e dei servizi: questi gli obiettivi della “Dichiarazione di Malaga“, il documento promulgato dai 50 giornalisti ambientali provenienti da 15 paesi del Mediterraneo che hanno partecipato al meeting organizzato a Malaga dal Centro per la Cooperazione mediterranea dell’IUCN e dalla direzione Ambiente dell’agenzia EFE dedicato al giornalismo ambientale nel …

Il giornalismo scientifico ed ambientale nel Mediterraneo sta andando sempre più verso il digitale, i social media e il bisogno di porsi un livello più centrale nell’agenda dei temi dell’informazione e della comunicazione. Sono molte le associazioni di giornalisti scientifici che si trovano nei vari paesi del Mediterraneo e la COP 21 di Parigi è stata un palcoscenico importante per …

Si parla di ambiente nelle agenzie di stampa del Mediterraneo? E come? Agenzie del nord e del sud del Mediterraneo cercano di trovare una risposta a problemi e bisogni comuni, pur in un territorio con scenari socio economici tanto differenti. Questo lo scopo della tavola rotonda sui bisogni comuni che si è svolta al primo meeting di giornalisti ambientali e …

Si è aperto al Museo Civico di Malaga (Spagna) il primo meeting di giornalisti ambientali e delle agenzie di stampa del Mediterraneo un’occasione per riflettere sulle principali sfide del Mediterraneo e il modo in cui le notizie di carattere ambientale vengono trattate nell’agenda dei media. Antonio Troya, direttore del centro IUCN per la collaborazione nel Mediterraneo, organizzatore del meeting, aprendo …