Home»Agenda»A Torino, editori riuniti per il World Congress

A Torino, editori riuniti per il World Congress

0
Shares
Pinterest Google+

Inizia il 9 giugno, presso il Centro conferenze Lingotto di Torino, la 66° edizione del World Newspaper Congress, il congresso dei giornali che vede riuniti fino a mercoledì 11 gli editori di tutto il mondo, e il 24° World Advertising Forum, dedicato al mondo della pubblicità.

Il Congresso inizierà con la consegna del “Golden pen of freedom“, il premio per la libertà di stampa che verrà simbolicamente consegnato a Eskinder Nega, giornalista etiope condannato nel 2011 a 18 anni di carcere per aver criticato il suo governo e aver chiesto libertà di espressione e cessazione delle torture nelle prigioni del Paese.

A ritirare il “Golden Pen of Freedom” saranno Martin Schibbye, giornalista freelance svedese, anche lui arrestato in Etiopia nel 2011 con il fotografo Johan Persson, entrambi condannati a 11 anni di prigione con l’accusa di sostenere il terrorismo. I due sono stati graziati dopo 14 mesi di detenzione.

Il World Newspaper Congress e il World Advertising Forum sono la principale piattaforma internazionale di incontro e scambio tra direttori, editori e dirigenti di giornali di tutto il mondo. L’evento sarà un’opportunità per “scambiare conoscenze, strategie e buone prassi”, ha dichiarato il presidente di WAN-IFRA, la World Association of Newspapers and News Publishers, Tomas Brunegård.

100 speaker in tre conferenze, seminari e tavole rotonde su strategie, politiche, nuovi strumenti e tecnologie a disposizione delle redazioni.

Qui il programma dettagliato e le modalità di partecipazione all’evento: www.wan-ifra.org


 

Elisa Gallo

Previous post

Renvoyé spécial

Next post

JFK, RFK, MLK: sono i Freedom Fighters